Seminario: Diritti degli animali? Un percorso tra filosofia e diritto

 

Animal Rights? An Issue between Ethics and Law

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
GIU0037
Docente
Prof. Sergio Dellavalle (Titolare del corso)
Corso di studio
Corsi di Laurea del Dipartimento di Giurisprudenza
Anno
1° anno, 2° anno, 3° anno, 4° anno, 5° anno
Tipologia
Ulteriori conoscenze linguistiche, seminario o altre attività.
Crediti/Valenza
3
SSD attività didattica
NN/00 - nessun settore scientifico
Erogazione
Seminariale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • English

Buona conoscenza della lingua inglese.

 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Il corso si propone di far acquisire alle Studentesse e agli Studenti la conoscenza delle problematiche connesse all’eventuale attribuzione di diritti agli animali non umani, per quanto concerne sia la dimensione etica, sia quella giuridica.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Il corso mira ad accrescere in modo specifico conoscenza e capacità di comprensione, autonomia di giudizio, abilità comunicative e capacità di apprendere, con riferimento specifico alle tematiche al centro del seminario.

 

Programma

  • Italiano
  • English

La storia dei diritti è stata contraddistinta dall’ampliamento non solo delle titolarità riconosciute, ma anche della comunità stessa dei titolari. Negli ultimi decenni è stato sviluppato un approccio – prima in ambito filosofico, poi anche in quello giuridico – il quale propone di estendere la comunità dei titolari in una forma senza precedenti, ovvero riconoscendo come titolari di diritti anche esseri non appartenenti alla specie umana. È compito del seminario approfondire – sulla base della letteratura filosofica e giuridica – alcune delle questioni connesse con tale sviluppo: quali sono le ragioni addotte a favore dell’attribuzione di diritti a esseri non-umani? Quali animali non-umani devono essere considerati titolari di quali diritti? È lecito estendere la titolarità di diritti anche a esseri non senzienti? Quali problemi pone l’estensione dei diritti dal punto di vista della tradizionale teoria dei diritti fondamentali? Quali sono le ricadute più propriamente giuridiche? Il seminario si compone di due lezioni introduttive, cui faranno seguito due sedute nelle quali le Studentesse / gli Studenti presenteranno e discuteranno le diverse posizioni formulate nel dibattito.

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Il seminario prevede due lezioni introduttive, cui seguiranno due sedute dedicate alla presentazione delle principali posizioni presenti nel dibattito ad opera delle Studentesse e degli Studenti, con relativa discussione generale.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

Alle Studentesse e agli Studenti è richiesta la presentazione di una tesina scritta su uno degli argomenti al centro del seminario, la quale sarà fatta oggetto di esposizione in una delle ultime due sedute del seminario. Si richiede inoltre un’attiva partecipazione alla discussione.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

I testi principali oggetto di discussione saranno comunicati e inseriti, del tutto o parzialmente, tra i Materiali didattici prima dell’inizio del seminario.

 

Note

  • Italiano
  • English

Le date degli incontri seminariali, l'organizzazione del seminario, nonché gli argomenti oggetto di discussione, corredati di relativa bibliografia, saranno pubblicati nei Materiali didattici in un file dal titolo “Dellavalle – Seminario – Diritti degli animali” entro la fine di febbraio 2018.

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    28/09/2017 alle ore 11:00
    Chiusura registrazione
    11/03/2018 alle ore 17:40
    N° massimo di studenti
    35 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo corso!)
     
    Ultimo aggiornamento: 11/03/2018 17:33
    Campusnet Unito