Cerca Ricerca avanzata
Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Informatica giuridica
 
2017/2018  |  2016/2017  |  2015/2016  |  2014/2015  |  2013/2014  |  Altri anni...
 

Informatica giuridica

 

Legal informatics

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
GIU0365 - GIU0032
Docenti
Prof. Massimo Durante (Titolare del corso)
Prof. Ugo Pagallo (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Laurea magistrale in Studi giuridici europei (D.M. 270/2004) [f004-c503]
Anno
2° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/20 - filosofia del diritto
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Consigliata
Tipologia esame
Orale
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Obiettivo dell’insegnamento è fornire agli studenti le conoscenze e gli elementi formativi di base dell’informatica giuridica, metterli in grado di padroneggiare le fonti normative e la loro applicazione giurisprudenziale nell’ambito dell’informatica giuridica, di svolgere argomentazioni e riflessioni critiche sui principali temi del corso e condurli ad esprimersi correttamente nel linguaggio tecnico-giuridico.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

All’esito di questo insegnamento gli studenti dovranno dimostrare:

- di avere acquisito le conoscenze e gli elementi formativi di base dell’informatica giuridica;

- di conoscere le fonti normative e la loro applicazione giurisprudenziale nell’ambito dell’informatica giuridica;

- di essere in grado di svolgere argomentazioni e riflessioni critiche sui temi del corso;

- di comprendere e utilizzare correttamente il linguaggio tecnico-giuridico.

 

Programma

  • Italiano
  • English

La rivoluzione informatica ha inciso sugli ordinamenti giuridici contemporanei tanto sul piano generale della teoria del diritto quanto sul piano particolare dei singoli istituti. Il corso mira ad affrontare, da un lato, le forme in cui le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione, l’intelligenza artificiale e i sistemi esperti mutano l’approccio dei giuristi, sia sul piano cognitivo sia della consueta rappresentazione del diritto come insieme di comandi supportati da sanzioni fisiche. D’altro canto, l’intento è di cogliere il profondo mutamento in atto, attraverso le sfide scientifiche, metodologiche e propriamente giuridiche, che sono nel frattempo sorte in settori (e con concetti) vecchi e nuovi dell’ordinamento. In continuità con il corso di diritto industriale tenuto dal prof. Marco Ricolfi nel primo semestre, le lezioni d’informatica giuridica intendono di qui riesaminare alcuni problemi sottesi alla tutela della proprietà intellettuale e, più in particolare, del diritto d’autore, avendo riguardo ai temi affrontati nell’ambito del trattamento e tutela dei dati personali, con la responsabilità civile e penale dei fornitori di servizi in internet, ecc. Invece, la differenza specifica tra i due corsi sarà data dalle questioni di teoria generale del diritto che s’intrecceranno alle lezioni di diritto industriale, che saranno approfondite alla luce dei più affascinanti settori delle nuove frontiere tecnologiche degli ordinamenti contemporanei, come nel caso della robotica civile e militare.

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

L’insegnamento si svolgerà attraverso lezioni frontali, per la durata complessiva di 40 ore.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

L’esame si svolgerà in forma esclusivamente orale, in un’unica soluzione, su tutto il programma. Si articolerà attraverso domande, tese ad accertare sia l’acquisizione delle necessarie conoscenze dell’informatica giuridica sia la capacità di svolgere argomentazioni e riflessioni critiche sui principali temi dell’esame. Ai fini della valutazione si terrà adeguato conto della capacità dello studente di esprimersi nel linguaggio tecnico-giuridico.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Massimo Durante e Ugo Pagallo (a cura di), Manuale di informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie, Torino, UTET (2012)

 
Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 21/06/2017 15:41
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!