Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diritto dell'arbitrato

Oggetto:

Arbitration law

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
GM091
Docente
Prof. Eugenio Dalmotto (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
4° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/15 - diritto processuale civile
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

Gli studenti devono avere superato l'esame di Diritto processuale civile I (corso di laurea magistrale) ovvero quello di Tecniche di risoluzione dei conflitti (corsi di laurea triennale). È opportuno possedere una buona conoscenza, oltre che del diritto processuale, anche del diritto civile e commerciale sostanziale.

Propedeutico a
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento intende fornire agli studenti gli strumenti per acquisire (ed avere in seguito la capacità di auto-aggiornare) una esauriente conoscenza del diritto positivo dell'arbitrato, che costituisce da sempre una alternativa, consentita in ogni ordinamento ed oggi sempre più utilizzata, al processo che si svolge davanti al giudice statale. In questo quadro, si intende in particolare approfondire la materia bancaria e finanziaria, dove l'istituto ha conquistato, in Italia, una posizione di assoluta rilevanza e centralità. Ma si intende anche indurre gli studenti a riflettere sulle dinamiche che hanno visto il progressivo affermarsi del fenomeno della soluzione stragiudiziale delle liti e renderli capaci di collocare l'arbitrato nel più ampio contesto degli strumenti per risolvere le controversie, distinguendolo da istituti assai diversi, come la mediazione facilitativa, o maggiormente affini, come la mediazione aggiudicativa. Per conseguire tali obiettivi, che mirano anche alla formazione di capacità di analisi critica, ci si propone di stimolare gli studenti, oltre che allo studio dei testi e dei materiali indicati, all'attività di ricerca, nonché alla redazione di testi scritti. Ciò soprattutto nella prospettiva di costituire una utile base per il futuro approccio alle tradizionali professioni forensi.

Il corso è consigliato agli studenti che orientano il proprio "piano carriera" verso l'ambito civilistico o l'ambito impresa.

In recent years, the use of arbitration as a means of resolving disputes has grown enormously in popularity.
This teaching aims to provide a basic introduction to key topics in arbitration, looking at common principles and recent trends by way of  comparison with other major means of dispute settlement (such as mediation), and with a specific attention to financial and bank disputes.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Gli studenti dovranno conoscere, comprendere ed essere in grado di applicare, la disciplina positiva dell'arbitrato nazionale e la normativa, anche regolamentare, dettata per l'arbitrato bancario e finanziario. Essi dovranno pertanto conoscere il contenuto rilevante del Titolo VIII del Libro IV del Codice di procedura civile (art. 806 e segg. c.p.c.) ed almeno il Titolo VI del Testo unico bancario (art. 128-bis e segg. TUB) con le correlate disposizioni di attuazione, familiarizzandosi con il metodo e il linguaggio giuridico utilizzati nel settore. Essi dovranno altresì acquisire la capacità di approfondire specifici temi di indagine e questioni.

Students should know the basics of arbitration law.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento consiste nell'illustrazione agli studenti della materia generale dell'arbitrato nazionale e delle applicazioni dell'istituto in uno specifico settore quale quello bancario e finanziario.

In particolare:

  • nella prima parte si esaminerà la disciplina dell'arbitrato di cui all'ultimo libro del codice di procedura civile, articolata nei seguenti punti: l'arbitrato nel sistema della tutela dei diritti; le forme di arbitrato; le convenzioni di arbitrato; la figura dell'arbitro; i rapporti fra l'arbitrato ed il processo; la tutela cautelare; lo svolgimento del giudizio arbitrale; l'arbitrato multi parti; il lodo e la sua impugnazione
  • nella seconda parte, invece, si approfondirà il tema dell'arbitrato quale strumento per la composizione delle liti che si sviluppano nel settore finanziario e bancario e troverà spazio la discussione degli argomenti assegnati agli studenti per la compilazione di una tesina individuale. Una importante attenzione sarà rivolta, sul piano nazionale, all'arbitrato bancario e finanziario, figura che sta assumendo una sempre maggiore rilevanza nella risoluzione delle liti del settore.

Saranno in definitiva trattati i seguenti argomenti:

  • nozioni introduttive
  • le controversie arbitrabili
  • la convenzione di arbitrato
  • gli arbitri
  • il procedimento
  • il lodo e le impugnazioni
  • l'arbitro bancario-finanziario

The teaching will be divided into two parts.

Part I will be devoted to the arbitration proceedings by the Italian code of civil procedure. A systematic overview of the law of arbitration will be offered. The main issues that will be covered are: the peculiarity of "arbitrato irrituale"; the arbitration clauses; the conduct of arbitral proceedings including discovery and evidence; interim measures; the role of the national courts; the arbitration award; the motion to set aside or enforce the award.

Part II will be devoted to arbitration as a tecnique to solve financial and bank disputes. Specific attention will be devoted to the so-called "arbitrato bancario e finanziario" and to the others arbitrations proceedings provided by the Italian legislators to solve the disputes with banks.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento si articolerà in parte in lezioni e in parte nel caricamento di materiali relativi agli argomenti del corso per un totale di 6 crediti formativi, pari a 40 ore di didattica.  Le lezioni avverranno in aula in presenza e trasmesse in diretta streaming. Le modalità di svolgimento delle lezioni potranno in ogni caso subire cambiamenti qualora mutasse la situazione sanitaria. Ogni cambiamento sarà comunicato per tempo attraverso la piattaforma Moodle.

 

40 hours of lectures.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'apprendimento sarà verificato con un esame orale. La valutazione sarà espressa in trentesimi:

  • gli studenti frequentanti potranno altresì scegliere di sostenere l'esame approfondendo uno dei temi oggetto dell'insegnamento, esponendolo poi oralmente durante le lezioni e redigendo infine una relazione scritta. In tal caso, il voto sarà attribuito in base ai risultati dell'esposizione orale e del pregio della relazione scritta, nonché considerando la partecipazione attiva durante l'intero insegnamento
  • gli studenti non frequentanti, invece, sosterranno l'esame venendo interrogati sul contenuto dei testi consigliati e, per l'arbitrato nel settore finanziario e bancario, su quello di almeno due dei saggi messi a disposizione tra i materiali di questo insegnamento. Gli studenti dovranno presentarsi con un codice di procedura civile ed essere pronti, eventualmente, a consultarlo.

Sino alla fine dell'emergenza sanitaria gli esami NON si si svolgeranno in presenza MA on line. Per sostenere l'esame orale sarà sufficiente collegarsi alla stanza WebEx del docente https://unito.webex.com/meet/eugenio.dalmotto nell'orario previsto per l'appello.

Per gli esami del prof. Dalmotto di Diritto processuale civile II A-D, Diritto processuale civile II O-Z, nonché per la seconda parte del corso di Diritto processuale civile A-D da 15 CFU, e per il presente corso di Diritto dell'arbitrato, sono confermate le modalità a distanza della sessione estiva anche per l’appello del 13 settembre p.v.

Oral examination.

Oggetto:

Attività di supporto

E' possibile l'attivazione di una moot court in materia di arbitrato nei contratti di appalto.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Per la prima parte, un manuale scelto, in alternativa tra i seguenti due:

  • ZUCCONI GALLI FONSECA, Diritto dell'arbitrato, Bologna, Bononia University Press, ultima edizione
  • LUISO, Diritto processuale civile, vol. V, Milano, Giuffré, ultima edizione, nelle parti inerenti l'arbitrato.

Per la seconda parte, il seguente saggio, messo a disposizione tra i materiali di questo insegnamento:

  • LUCCHINI GUASTALLA, voce «Arbitro bancario finanziario», in Enc. Dir., Annali, vol. VIII, 2015

È indispensabile consultare parallelamente un codice di procedura civile e, laddove occorra, un codice civile, nonché le altre fonti normative. I codici devono essere aggiornati. Tra i vari prodotti editoriali, si suggerisce  FERRI, Codice di procedura civile e leggi collegate, e DE NOVA, Codice civile e leggi collegate, entrambi per i tipi di Zanichelli, ultima edizione. Leggi e regolamenti sull'arbitrato bancarario e finanziario possono essere trovate sul relativo sito: cfr. https://www.arbitrobancariofinanziario.it/ L'esame ha ad oggetto la legislazione in vigore al momento in cui lo si sostiene e di conseguenza lo studente deve tenere conto delle eventuali modifiche legislative intervenute anche dopo l’anno di edizione del manuale su cui abbia studiato. Cosa che può ricavare dlle fonti, tra cui i codici aggiornati di cui deve dotarsi.

La frequenza delle lezioni non sostituisce lo studio del manuale e la consultazione dei testi di legge.

Part 1: ZUCCONI GALLI FONSECA, Diritto dell'arbitrato, Bologna, Bononia University Press, 2016, or LUISO, Diritto processuale civile, V, Milano, Giuffré, latest edition, chapters 6 to 15. An updated civil procedure code is required. 
Part 2: a selection of readings from various sources will be used. See also https://www.arbitrobancariofinanziario.it/abf/normativa/index.html

 



Oggetto:

Note

Tabella degli orari

DIRITTO DELL'ARBITRATO ESAME OPZIONALE - SECONDO SEMESTRE - GIOVEDÌ E VENERDÌ ORE 17-19. 40 ORE DI LEZIONE 6 CREDITI.

Gli studenti sono tenuti ad iscriversi telematicamente al corso per ricevere comunicazioni in ordine ad eventuali variazioni del calendario del corso, materiali ed altre indicazioni.

Nell'anno accademico 2021-2022 le lezioni del primo semestre iniziano il 27 settembre 2021 e terminano l'11 dicembre 2021. Le lezioni del secondo semestre iniziano il 21 febbraio 2022 e terminano il 14 maggio 2022.

Nell'ambito di tali periodi di didattica, per il corso si prevede il seguente calendario:

  1. Lezione 01/2022 (gio 17-19) - Nozioni introduttive
  2. Lezione 02/2022 (ven 17-19) - Le controversie arbitrabili
  3. Lezione 03/2022 (gio 17-19) - La convenzione di arbitrato
  4. Lezione 04/2022 (ven 17-19) - Gli arbitri
  5. Lezione 05/2022 (gio 17-19) - Il procedimento
  6. Lezione 06/2022 (ven 17-19) - Il lodo
  7. Lezione 07/2022 (gio 17-19) - Le impugnazioni
  8. Lezione 08/2022 (ven 17-19) - L'arbitrato irrituale
  9. Lezione 09/2022 (gio 17-19) - L'arbitrato societario
  10. Lezione 10/2022 (ven 17-19) - Il riconoscimento ed l'esecuzione dei lodi stranieri
  11. Lezione 11/2022 (gio 17-19) - L'arbitro bancario-finanziario
  12. Lezione 12/2022 (ven 17-19) - Assegnazione tesine
  13. Lezione 13/2022 (gio 17-19) - Approfondimenti
  14. Lezione 14/2022 (ven 17-19) - Approfondimenti
  15. Lezione 15/2022 (gio 17-19) - Approfondimenti
  16. Lezione 16/2022 (ven 17-19) - Esposizione tesine 
  17. Lezione 17/2022 (gio 17-19) - Esposizione tesine
  18. Lezione 18/2022 (ven 17-19) - Esposizione tesine
  19. Lezione 19/2022 (gio 17-19) - Esposizione tesine
  20. Lezione 20/2022 (ven 17-19)- Esposizione tesine

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 04/09/2021 16:10
    Non cliccare qui!