Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Sistemi giuridici comparati - (riservato SUISS)

Oggetto:

Comparative legal systems

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
GIU0056 - SUISS
Docenti
Dott. Domenico Di Micco (Titolare del corso)
Dott.ssa Chiara Correndo (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
IUS/02 - diritto privato comparato
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto e/o orale
Mutuato da
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso di sistemi giuridici comparati intende fornire le competenze e le abilità per riconoscere la complessità giuridica, in prospettiva diacronica e sincronica, attraverso un approccio critico e multidisciplinare allo studio delle diverse tradizioni giuridiche. Riflettendo sull’evoluzione delle tradizioni in un contesto globale, il corso intende sviluppare la capacità di integrare le conoscenze relative al proprio sistema giuridico con quelle riguardanti altri ordinamenti e di applicare le metodologie della comparazione giuridica, con l’obiettivo di creare competenze multidisciplinari spendibili in contesti sempre più internazionalizzati e sensibili alle diverse culture giuridiche.

This course intends to provide the competences and skills to detect legal complexity, in diachronic and synchronic perspective, through a critical and multidisciplinary approach. By reflecting on the evolution of traditions in a global context, the course aims to develop the ability to integrate knowledge relating to one's own legal system with that relating to other legal systems as well as to apply the methodologies of legal comparison, with the aim of creating multidisciplinary competences that can be spent in increasingly internationalized contexts and sensitive to different legal cultures.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso, sarà richiesta la conoscenza di:

  • principali questioni connesse alle classificazioni delle tradizioni e dei sistemi giuridici esistenti;
  • più importanti metodologie di cui si avvale la comparazione;
  • maggiori questioni relative a diritto e lingua, traduzione giuridica e interpretazione;
  • principali dinamiche di mutamento giuridico e riforma legislativa;
  • problemi giuridici che solleva l'attuale fase di globalizzazione;
  • tradizioni giuridiche del mondo: Civil Law, Common Law, islamica, africana subsahariana, indiana, cinese tra le altre;

 

Inoltre, al termine del corso, si dovrà aver acquisito la capacità di :

  • tratteggiare una basilare comparazione, diacronica e sincronica, tra ordinamenti appartenenti a tradizioni giuridiche differenti, e tra istituti presenti in diversi ordinamenti giuridici;
  • utilizzare modalità e criteri di classificazione comparatistica in relazione a ordinamenti giuridici nazionali;
  • riconoscere la presenza in diversi contesti di diversi tipi di diritto e di comprendere le loro interazioni

At the end of the course, students should have acquired knowledge of:

- main issues related to the classifications of existing legal traditions and systems;

- the main methodologies of comparative law;

- the main issues relating to law and language, legal translation and interpretation;

- the main dynamics of legal change;

- the legal issues raised by the current phase of globalization;

- legal traditions of the world: Civil Law, Common Law, Islamic, Sub-Saharan African, Indian, Chinese, among others;

 

Furthermore, by the end of the course, students should have acquired the ability to:

- draw basic diachronic and synchronic comparisons between legal systems belonging to different legal traditions and between institutions present in different legal systems

- use modes and criteria of comparative classification in relation to national legal systems

- recognize the presence of different types of law in different contexts and understand their interactions

Oggetto:

Programma

Il corso si struttura in due moduli di 30 ore ciascuno.

 

Modulo 1

  • Introduzione alla Comparazione Giuridica: la storia e i metodi della comparazione giuridica; le classificazioni dei sistemi giuridici; tradizione e cultura giuridica; la teoria dei formanti; uniformità e diversità nel diritto; il pluralismo giuridico; diritto, lingua e traduzione; circolazione di modelli giuridici e trapianti di norme; diritto e globalizzazione; il concetto di Human Rights nelle culture.
  • Tratti del Common Law inglese: le origini del common law in Inghilterra; le riforme dell'Ottocento e la situazione attuale; la formazione del giurista e le professioni legali; il ruolo della giurisprudenza, della legislazione e della dottrina nel diritto inglese.
  • Tratti del Common Law statunitense: la Dichiarazione d’indipendenza e la Costituzione americana; gli emendamenti alla Costituzione e il Bill of Rights; le origini del judicial review; il diritto federale e i diritti statali; la formazione del giurista e le professioni legali; il ruolo della giurisprudenza, della legislazione e della dottrina nel diritto statunitense.
  • Le esperienze di civil law: le radici comuni della tradizione giuridica di civil law; il modello francese; il modello tedesco; altri modelli; la formazione del giurista e le professioni legali; il ruolo della giurisprudenza, della legislazione e della dottrina nei paesi di civil law.

 

Modulo 2

Il Modulo 2 intende dare particolare risalto alle tradizioni giuridiche sviluppatesi in Asia e Africa: verranno forniti, anche nel corso del Modulo1, gli strumenti teorici per approcciarsi al pluralismo giuridico e alla critica postcoloniale e decoloniale, presentando approfondimenti sulle sfide del femminismo (con particolare attenzione al contesto indiano e agli studi in materia di femminismo islamico). Agli studenti verrà proposto inoltre un approfondimento su indigenous issues, comparando lo statuto giuridico degli indigeni all’interno di diversi ordinamenti e presentando il caso indiano.

Nel dettaglio, il modulo 2 sarà così strutturato:

  • La tradizione giuridica africana e islamica: focus su diritto precoloniale, coloniale e il diritto degli Stati africani dopo l’indipendenza; la tradizione giuridica islamica e il femminismo islamico.
  • La Tradizione Giuridica Indiana: introduzione alla complessità della tradizione giuridica indiana; la tradizione giuridica hindu; l’impatto del periodo coloniale; le sfide giuridiche dell’indipendenza; femminismo in India e la condizione giuridica della donna (con particolare riferimento a matrimonio, successioni e all’intersezione tra diritti religiosi e diritto statale).
  • La Tradizione Giuridica dell’Asia Orientale: il diritto nell’Asia Orientale e il diritto cinese.

Approfondimento: Indigenous issues and Human Rights

 

This course is offered in two modules of 30 hours each.

Module 1

  • Introduction to Legal Comparison: the history and methods of legal comparison; classifications of legal systems; tradition and legal culture; the theory of legal formants; uniformity and diversity in law; legal pluralism; law, language and translation; circulation of legal models and transplantation of norms; law and globalization; the concept of Human Rights across cultures.
  • English Common Law traits: the origins of common law in England; 19th century reforms and the current situation; legal education and legal professions; the role of jurisprudence, legislation and doctrine in English law.
  • Features of US Common Law: Declaration of Independence and US Constitution; the Amendments to the Constitution and the Bill of Rights; the origins of judicial review; federal law and state law; legal education and legal professions; the role of jurisprudence, legislation and doctrine in US law.
  • Civil law experiences: the common roots of the civil law legal tradition; the French model; the German model; other models; legal education and legal professions; the role of jurisprudence, legislation and doctrine in civil law countries.

 

Module 2

Module 2 intends to place particular emphasis on legal traditions that have developed in Asia and Africa: the theoretical tools for approaching legal pluralism and postcolonial and decolonial critique will be provided, including in Module 1, with in-depth studies on the challenges of feminism (with particular attention to the Indian context and studies on Islamic feminism). Students will also be offered an in-depth look at indigenous issues, comparing the legal status of indigenous people within different legal systems and presenting the Indian case.

In detail, Module 2 will be structured as follows:

  • African and Islamic legal tradition: focus on pre-colonial, colonial law and the law of African states after independence; Islamic legal tradition and Islamic feminism.
  • Indian Legal Tradition: introduction to the complexity of the Indian legal tradition; Hindu legal tradition; the impact of the colonial period; the legal challenges of independence; feminism in India and the legal status of women (with special reference to marriage, succession and the intersection of religious rights and state law).
  • East Asian Legal Tradition: Law in East Asia and Chinese law.

Focus on: Indigenous issues and Human Rights.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Sono previste 60 ore di lezioni frontali, anche svolte con l’ausilio di presentazioni Power Point, nel corso delle quali si solleciterà la partecipazione attiva degli studenti e delle studentesse. Verrà proposta l’analisi di materiale normativo, dottrinale e giurisprudenziale e sarà fornito materiale integrativo di approfondimento sulla piattaforma Moodle.

The course will consist of 60 hours of lectures, some of which will be conducted with the aid of Power Point presentations, and during which the active participation of students will be encouraged. It will include the analysis of normative, doctrinal and jurisprudential material and supplementary material will be provided on the Moodle platform.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le conoscenze saranno verificate attraverso un colloquio orale, volto ad accertare la maturata capacità di affrontare questioni generali in modo critico e strutturato. Le studentesse e gli studenti frequentanti avranno la possibilità di sostenere l’esame in forma scritta attraverso due esoneri che verteranno, rispettivamente, sui contenuti del primo e del secondo modulo, mentre per i non frequentanti è prevista unicamente la prova orale.

Students' knowledge will be tested through an oral interview, aimed at ascertaining their ability to deal with general issues in a critical and structured manner. Attending students will have the opportunity to take the examination in written form through two separate exemptions covering, respectively, the contents of the first and second modules, while non-attending students will only take the oral examination.

Oggetto:

Attività di supporto

Le lezioni verranno integrate da momenti di dibattito, materiali di approfondimento e, se possibile, brevi proiezioni di documentari.

Classes will be complemented by debate, background material and, if possible, short documentary screenings

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Sistemi giuridici comparati
Anno pubblicazione:  
2018
Editore:  
Utet, Torino
Autore:  
A. Gambaro, R. Sacco
Capitoli:  
Per gli studenti/le studentesse frequentanti: il cap. 10 non sarà oggetto d'esame
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Materiali caricati su Moodle

Materials uploaded on Moodle



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/09/2022 18:41
Non cliccare qui!