Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

Diritto del processo e del contenzioso dell'UE

Oggetto:

EU Procedural Law

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
GIU0844
Docenti
Francesco Costamagna (Titolare del corso)
Prof. Stefano Montaldo (Titolare del corso)
Prof. Michele Vellano (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
4° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/14 - diritto dell'unione europea
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Consigliata
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Buona conoscenza degli istituti di base del diritto dell'Unione europea (istituzioni, fonti e sistema giurisdizionale)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento di Diritto del processo e del contenzioso dell'UE si inquadra nell'obiettivo generale del Corso di Laurea di formare figure professionali dotate delle competenze necessarie per affrontare le sfide attuali del diritto, a livello nazionale ed europeo. In questo contesto, l'insegnamento di Diritto del processo e del contenzioso dell'UE intende fornire agli studenti e alle studentesse una preparazione approfondita circa il sistema di rimedi giurisdizionali che caratterizza l'ordinamento giuridico dell'Unione europea, uno strumentario sempre più importante e strategico nel mondo del lavoro, non soltanto in relazione alle professioni legali tradizionali.

Nell'ottica degli obiettivi del Corso di Laurea, l'insegnamento non si sofferma solo sull'acquisizione di nozioni di base, bensì mira, in primo luogo, a sviluppare la capacità di ragionamento giuridico e di giudizio autonomo dello studente e della studentessa, in relazione ad un ordinamento che presenta caratteristiche e modalità di funzionamento assai peculiari.

In secondo luogo, l’insegnamento è strutturato su un approccio di cd. learning by doing: a fronte della necessaria preparazione teorica, esso mira a rafforzare la capacità degli studenti e delle studentesse di affrontare individualmente ed in gruppo un caso pratico e di preparare relazioni orali e/o testi giuridici volti a sostenere le tesi di una parte processuale.

The EU procedural law course aims at contributing to the general objective of the degree in Law, namely endowing future lawyers with the necessary skills to cope with the ever-evolving challenges. In this framework, the course provides the students with an in-depth knowledge of the judicial remedies available in the EU legal order, an increasingly important and strategic toolkit in today's job market, not only in relation to traditional legal professions.

First, the course does not focus only on the acquisition of formal knowledge, but it also aims at fostering student's critical thinking and legal reasoning, in relation to the very specific features of the EU legal order.

Secondly, the course follows a learning by doing approach: beyond the acquisition of needed theoretical knowledge, it aims to strengthen the students’ legal case management skills, as well as their ability to prepare and deliver oral presentations and to draft legal texts to support the position of a party to a proceeding.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conclusa l'erogazione dell'insegnamento, lo studente/la studentessa dovrà avere acquisito i seguenti risultati di apprendimento:

Conoscenza e comprensione:

- Conoscenza approfondita del sistema di rimedi giurisdizionali dell’ordinamento dell'Unione europea

- Capacità di analisi e di comprensione di un testo giuridico UE (atti, sentenze, ecc.)

- Comprensione delle ricadute del sistema rimediale dell’Unione europea in relazione alla attività professionale futura dello studente e della studentessa

- Comprensione dei rapporti tra contenzioso nazionale e sistema rimediale dell’Unione europea

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

- Capacità di gestire un ragionamento giuridico complesso in relazione a testi normativi e giurisprudenziali UE

- Capacità di applicare istituti progrediti del diritto dell'Unione europea a un problema giuridico reale, di elaborare strategie processuali e di argomentare le posizioni delle parti processuali

- Capacità di individuare e impostare i rimedi giurisdizionali più idonei a fare fronte ad una problematica giuridica

Autonomia nella produzione intellettuale e nel giudizio critico

- Capacità di organizzare le conoscenze acquisite e di distinguerne la attinenza e rilevanza  

- Capacità di comprendere e valutare criticamente e personalmente lo sviluppo del sistema rimediale dell’Unione e delle sue attuali criticità, alla luce delle sfide giuridiche poste dall’attualità

- Capacità di rielaborare personalmente in forma scritta i saperi acquisiti, utilizzando una terminologia appropriata

 

At the end of the course, the student should achieve the following learning objectives:

Knowledge and comprehension

- In-depth knowledge of the set of judicial remedies of the EU legal order

- Ability to analyse and understand relevant legal texts (EU acts, case law, etc.)

- Awareness of the remarkable implications of the EU system of judicial remedies for the student's future professional activity

- Understanding of the relationship between the national and the EU remedial systems

Ability to apply knowledge and comprehension 

- Ability to handle and develop a complex reasoning on EU legal texts

- Ability to apply the rules governing the EU judicial remedies to a given real situation, to plan a procedural strategy and to support the position of a party to a case

- Ability to identify, select and use the most appropriate judicial remedies vis-à-vis a given situation

Autonomous intellectual approach and critical thinking

- Ability to organise the knowledge acquired and to weight its importance and relevance

- Ability to understand and to personally discuss the development of the EU judicial system and its criticalities, in the light of the challenges posed by current and topical phenomena

- Ability to elaborate on the knowledge acquired, by using an appropriate legal terminology

Oggetto:

Programma

Nella prima parte del corso (20 ore) saranno affrontati i seguenti temi:

  • Profili introduttivi ed evolutivi del sistema giurisdizionale dell’Unione europea
  • La Corte di giustizia dell’Unione europea
  • Il ricorso per inadempimento
  • Il ricorso per annullamento
  • Il ricorso in carenza
  • L’eccezione di illegittimità
  • L’azione per responsabilità extracontrattuale dell’Unione europea
  • Il rinvio pregiudiziale
  • La tutela cautelare
  • Elementi del processo dinanzi alla Corte di giustizia dell’Unione europea

La seconda parte del corso (20 ore) è dedicata a temi e a casi specifici, connessi all’attualità e all’evoluzione del diritto dell’Unione europea e della giurisprudenza della Corte di Giustizia. Essa implica un approccio pratico a quanto affrontato nella prima parte, in relazione a casi e problematiche giuridiche progredite che richiedano una approfondita elaborazione di quanto appreso.

During the first part of the course (20 hours) the following topics are addressed:

  • Introduction to the EU judicial system and to its evolution
  • The Court of Justice of the European Union
  • The infringement proceedings
  • The action for annulment
  • The action for failure to act
  • The plea of illegality
  • The action for liability of the EU
  • The preliminary reference procedure
  • The
  • Essential element of the procedure before the Court of Justice of the European Union

The second part of the course (20 hours) will be devoted to specific topics concerning the evolution of EU law and the contingent challenges which it brings along and to specific cases of the jurisprudence of the Court of Justice. In any case, it will be focused on the application of the knowledge acquired during the first phase of the course to cases and advanced legal issues.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’erogazione dell’insegnamento è strutturata su una combinazione di più tecniche didattiche.

La prima parte dell’insegnamento (20 ore) si caratterizza per il ricorso a:

- lezioni frontali tradizionali, arricchite dal confronto in aula tra docente e studenti e studentesse

- seminari progrediti condotti da esperti/e invitati/e (avvocati, funzionari delle istituzioni europee, membri della Corte di giustizia dell’Unione europea o loro referendari)

La seconda parte dell’insegnamento si distingue in 2 moduli, di 10 ore ciascuno, ciascuno dei quali contraddistinto dal coinvolgimento degli studenti e delle studentesse in un’attività teorico-pratica individuale e/o di gruppo. Tali attività comportano il coinvolgimento nella soluzione di un caso o nella difesa di una parte processuale o, ancora, nella discussione di un problema giuridico, mediante presentazioni orali e l’elaborazione di scritti processuali.

The course is delivered through a combination of various teaching methodologies.

The first part of the course mainly consists of 

- traditional frontal lessons, enriched by the lively interaction between the professor and the students

- advanced seminars delivered by authoritative invited speakers (lawyers, agents of the EU institutions, members of the Court of Justice of the European Union or their referendaires, netc.)

The second part of the course is composed of 2 modules, of 10 hours each, both characterized by the engagement of the students in individual or group practice-oriented activities. The latter entail either the elaboration of a solution to a case or of the position of a party to a case, or the discussion of legal knots. The outputs of these activities will be oral presentations and written legal texts.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per gli studenti e le studentesse che frequentano le lezioni e che partecipano attivamente e con esito positivo alle attività dei due moduli teorico-pratici, l’esame finale è sostituito dalla valutazione delle attività orali e scritte svolte, a livello individuale e di gruppo.

Per gli studenti e le studentesse che non frequentano le lezioni o che non partecipano attivamente e con esito positivo alle attività dei due moduli teorico-pratici, l’esame si svolge in forma scritta, consta di 3 domande a risposta aperta ed è impostato secondo il seguente schema:

- 1 domanda di carattere teorico

- 1 richiesta di presa di posizione (assenso/dissenso) in relazione ad una affermazione, con relative ed appropriate argomentazioni giuridiche a supporto della posizione assunta 

- 1 discussione e proposta di soluzione di/elaborazione di una argomentazione difensiva in relazione a un caso fittizio

Non vi sono limiti di lunghezza delle risposte. A seconda della portata delle domande, gli studenti e le studentesse avranno a disposizione un tempo variabile tra un'ora e un’ora e un quarto per elaborare le proprie risposte.

La valutazione verterà su:

- correttezza formale dell'elaborato (incluso il rispetto delle regole della grammatica)

- completezza delle risposte

- capacità di selezione degli argomenti rilevanti

- adeguatezza dell'esposizione (incluso l'utilizzo di adeguata terminologia giuridica)

- capacità di elaborazione autonoma della risposta

Una eventuale soluzione "sbagliata" al caso proposto non comporterà una valutazione negativa, se la risposta sarà basata su un ragionamento lineare, coerente con i necessari presupposti teorici e motivata in maniera appropriata.

For the students who attend the course and actively and successfully take part in the practical activities, the traditional final exam is replaced by the evaluations obtained in relation to the oral or written activities themselves, both in terms of individual performance and contribution to the group’s performance.

For the students who do not attend the course and/or do not take part in the practical activities actively and successfully, the exam consists of a written test with e open questions, as follows:

- 1 theoretical question

- 1 request to take position on a given statement and to support the personal view with appropriate and relevant legal arguments

- 1 discussion and solution of/elaboration of a defence strategy in a case.

There are no pre-determined limits to the length of the answers. Depending on the characteristics of the questions, the time allocated will range from 1 hour and 1 hour and 15 minutes.

For the purposes of the final evaluation, the following criteria will be taken into consideration:

- formal accuracy (including grammar)

- completeness of the answers

- adequate selection of the relevant arguments

- adequate presentation of the arguments (including use of an appropriate legal terminology)

- autonomous organization and elaboration of the answer

"Incorrect" solutions to the case will not automatically cause a negative evaluation, as long as the answer will be construed on a coherent reasoning, consistent with the underlying theoretical background and adequately motivated.

Oggetto:

Attività di supporto

La pagina di e-learning del corso è uno strumento importante di supporto alle attività in aula. Tutti gli studenti e tutte le studentesse sono chiamati/e a consultarla regolarmente ed a valorizzare i materiali messi a disposizione.   

La pagina di e-learning del corso (piattaforma moodle) ospita:

- tutte le presentazioni proiettate durante le lezioni (caricate prima della lezione)

- i materiali di studio obbligatorio selezionati dai docenti

- i materiali legati alle attività pratiche svolte nella seconda parte del corso.

The e-learning page of the course is an important instrument, which offers valuable support to in-class activities. Therefore, the students are expected to check it on a regular basis and to take into due consideration the materials uploaded therein.

In particular, the e-learning page (Moodle platform) hosts:

- all the presentations displayed during the lectures (uploaded in advance)

- the compulsory learning materials selected by the professors

- the materials connected to the practical activities of the second part of the course.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Lineamenti di diritto dell'Unione europea
Anno pubblicazione:  
2022
Editore:  
Giappichelli
Autore:  
Antonio Tizzano - Roberto Adam
Capitoli:  
Esclusivamente Parte seconda - pp. 215-309
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

1) Per la preparazione di base sui fondamenti del sistema giurisdizionale dell’Unione europea si consiglia lo studio delle sole pagine dedicate a tale argomento (v. supra) del seguente manuale:

- R. Adam, A. Tizzano, Lineamenti di diritto dell'Unione europea, Giappichelli, Torino, ult ed

2) Ulteriori materiali obbligatori e maggiormente analitici sono selezionati o predisposti dai docenti e caricati sulla pagina di e-learning dell’insegnamento (Moodle)

3) Per il necessario confronto dello studente con i testi normativi di riferimento, è possibile acquistare la seguente raccolta ragionata: - B. Nascimbene, Unione europea. Trattati, Giappichelli, Torino, ultima edizione.

Si segnala però che tutti i tesi normativi sono accessibili online, di talché l'acquisto del volume in questione, per quanto molto utile, non è in senso stretto obbligatorio/necessario, purchè lo studente/la studentessa utilizzi le fonti rilevanti a supporto e compendio del proprio studio.

1) For a general analysis of the essential elements of the EU judicial system the students are advised to study the relevant section of the following handbook

- R. Adam, A. Tizzano, Lineamenti di diritto dell'Unione europea, Giappichelli, Torino, latest edition

2) The e-learning page of the course (Moodle) hosts further and more detailed compulsory study materials, selected or elaborated by the professors

3) For the essential legal texts the students are invited to use the following collection: B. Nascimbene, Unione europea. Trattati, Giappichelli, Torino, latest edition.

However, the relevant legal texts are available on the web, so the use of the volume referred to above is not strictly speaking necessary, provided that the students actually use the relevant legal texts to support and complement their study.



Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 19/09/2022 15:14
    Non cliccare qui!