Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Diritto dei beni culturali

Oggetto:

Law and cultural heritage

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
GIU0448
Docente
Prof.ssa Cristina Videtta (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Laurea magistrale in Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private (D.M. 270/2004) [004505]
Anno
2° anno, 5° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/10 - diritto amministrativo
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

Prof.ssa Videtta - ricevimento studenti - sospensione estiva Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

Coerentemente con gli obiettivi dei Corsi di Studio in cui è inserito, l'insegnamento di Diritto dei beni culturali contribuisce a formare una figura professionale capace di rispondere alle nuove esigenze di efficienza, efficacia ed economicità delle amministrazioni complesse, con competenze adeguate ad affrontare problemi giuridico- amministrativi, propri di organizzazioni pubbliche e private in un settore fondamentale per l'ordinamento italiano, anche nei rapporti con soggetti pubblici e privati europei ed extraeuropei. Pertanto l'insegnamento integra la conoscenza della disciplina italiana con le nozioni fondamentali del diritto europeo ed internazionale in materia.

Consistently with the aims of the course of study, the teaching of cultural heritage law contributes to shape a professional figure able to comply with the new demands of efficiency, efficacy and cost effectiveness of complex administrations, with appropriate skills to cope with juridical-administrative problems, also in relations with European and non-European public and private actors.

Therefore, the course integrates the knowledge of the Italian discipline with the basic concepts of European and International law.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito:

- la conoscenza degli istituti fondamentali della materia e delle ragioni delle trasformazioni. 

- Capacità di formulare autonomamente un commento critico a casi semplici tratti dall'esperienza giurisprudenziale più recente.

- Knowledge of the principles of matter and the reasons for the changes.

- Ability to independently formulate a critical commentary in simple cases.

Oggetto:

Programma

I beni culturali nella costituzione. Il Mic. Concetto di bene culturale. La dichiarazione di interesse culturale. misure di protezione e  misure di conservazione. Le forme di espropriazione disciplinate nel Codice Urbani. Il vincolo indiretto. I beni culturali pubblici . La verifica dell'interesse culturale.  La circolazione dei b.c. La prelazione culturale. L'esportazione. L'acquisto coattivo.  Ritrovamenti e scoperte. La valorizzazione dei b.c. L'unesco.

 

this course is focused on the most relevant juridical aspects concerning the preservation and valorization of  the cultural heritage in Italy. Mainly: 1 Cultural heritage and Italian Constitution; 2 Ministry of Culture; 3 preservation and valorization of  the cultural heritage;  4 Cultural Heritage  sale and the Pre-Emption Right; 5 export / import for cultural heritage; 6 expropriation and cultural heritage. 7. Unesco

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento (40 ore) è erogato in presenza.

Laddove possibile, sarà organizzato l'intervento di alcuni esperti del settore. 

Per gli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza, per coloro che desiderino essere considerati "frequentanti", sarà necessaria la partecipazione alle due esercitazioni (organizzate nell'orario dell'insegnamento). Le date delle stesse verranno rese note la prima settimana di lezione. Il contenuto delle esercitazioni costituirà materia d'esame

Per gli studenti EACT,  per coloro che desiderino essere considerati "frequentanti", sarà prevista la redazione di una tesina su un tema che verrà indicato all'inizio del corso.

 

 

 

The course will  consist of live lectures and streaming.  

Where possible, the intervention of some experts in the sector will be organized.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

colloquio orale finalizzato a verificare l'acquisizione di un linguaggio appropriato,  la conoscenza della materia e la capacità di ragionamento

Gli studenti che hanno preso parte alle lezioni e alle esercitazioni potranno sostenere l'esame in un preappello ad essi dedicato.

 

oral test aimed at verifying the acquisition of an appropriate language, knowledge of the subject and reasoning skills

Attending students can take the exam in a preappello dedicated to them

 

Oggetto:

Attività di supporto

Verrà inserito specifico materiale di supporto nell'area "materiale didattico".

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Diritto del patrimonio culturale
Anno pubblicazione:  
2020
Editore:  
mulino - Bologna
Autore:  
Cammelli e altri
ISBN  
Note testo:  
Testo per non frequentanti. escluso cap. V
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Per la preparazione dell'esame, coloro che hanno partecipato alle lezioni e a tutte le esercitazioni proposte (ovvero, nel caso degli stuidenti EACT, che hanno presentato la tesina) possono utilizzare, in alternativa al libro proposto, gli appunti delle lezioni, il materiale delle esercitazioni e l'eventuale materiale integrativo che verrà caricato su moodle 

attending students can use the lecture notes and the material available on the moodle platform to prepare the exam

 



Oggetto:

Note

aa. 2022/23: in condivisione con:
- Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private: esame in TAF C (integrativo) - 6 cfu - 2° anno
- Ciclo unico Giurisprudenza (Sede di Torino): esame in TAF R (affine) - 6 cfu - 5° anno


I semestre - MARTEDI' E MERCOLEDI' ORE 14.30 - 16.00 

Al fine di garantire un'ottimale e tempestiva possibilità di comunicazione docente/student*, è opportuna la registrazione all'insegnamento (link su moodle)

 

Tabella degli orari

 

 

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 27/06/2022 11:49