Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Dottrina dello stato: principi del costituzionalismo in Europa (non attivo a.a. 2020-2021)

Oggetto:

State Theory: Principles of Constitutionalism in Europe

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
GIU0474
Corso di studio
Laurea magistrale in Studi giuridici europei (D.M. 270/2004) [f004-c503]
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante o A scelta in tutti i corsi di studio del Dipartimento
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/09 - istituzioni di diritto pubblico
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge il raggiungimento di una valida padronanza concettuale e critica delle principali teorie, passate e contemporanee, del diritto pubblico, con riferimento alla realtà nazionale, sovranazionale e internazionale.

The course aims at reaching a good knowledge of the most significant theories about tasks, meaning and structure of public law, with reference to both the national and the international level.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Il corso mira ad accrescere in modo specifico conoscenza e capacità di comprensione, autonomia di giudizio, abilità comunicative e capacità di apprendere.

The course aims at enhancing knowledge and understanding, learning and communication skills, as well as the capacity of making judgements.

Oggetto:

Programma

Il corso approfondisce gli effetti dell'integrazione sovranazionale, in particolare, e della globalizzazione, più in generale, sulla recente teoria del diritto pubblico e sulla dottrina dello stato in particolare. Integrazione sovranazionale e globalizzazione, con la conseguente necessità di dare maggior ordine a sempre più strette interazioni politiche ed economiche che superano le frontiere dello stato nazionale, hanno infatti indotto la dottrina a proporre un’estensione di categorie del diritto pubblico statale alla sfera extrastatale. In tal modo si è cercato di spiegare fenomeni quali il diritto amministrativo globale, la governance transnazionale e le ricadute normative dei processi di integrazione continentali. In forma ancor più ambiziosa si è tentato, sulla stessa via, di costruire il progetto di un ordine giuridico globale in grado di garantire la tutela vincolante della pace e dei diritti fondamentali. In tal senso, nella misura in cui gli individui e non più soltanto gli stati diventano i destinatari di un ampio riordino del sistema giuridico globale, l’estensione dei compiti del diritto pubblico statale al di là delle frontiere dello stato nazionale corrisponde alla ripresa dell’antica ipotesi di un diritto pubblico cosmopolitico. Il compito del corso nel suo complesso consiste dunque nel presentare i paradigmi della dottrina dello stato e del diritto pubblico, come si sono evoluti nella storia e in relazione alla loro capacità di elaborare una risposta teorica alle sfide del mondo contemporaneo. L’analisi dei paradigmi prenderà l’avvio dalla concezione dell’ordine politico nell’antichità, per approdare – dopo essere passati attraverso medioevo e modernità – alle più recenti costruzioni teoriche, dalla teoria dei sistemi alla critica postmoderna, dal superamento del pubblico nell’ipotesi dell’ordine spontaneo di attori privati al recupero della dimensione classicamente pubblica di legittimità e normatività nel paradigma comunicativo.

The course analyses the effects of supranational continental integration and globalization on the recent public law doctrine. The necessity to give order to a growing number of transactions beyond the borders of the nation-states has been partially addressed by the leading international public law doctrine through an extension of the domestic public law categories to the international domain, or also through the introduction of new categories encompassing both the domestic, the supranational and the international level of public law. This way, phenomena like global administrative law, transnational governance and forms of continental integration like the European Union should be better explained. With an even more ambitious scope, the project of a global legal order has been conceived, with the task of guaranteeing peace and human rights. In this sense, the new understanding of a multilevel public law comprehends the reissue of the idea of a cosmopolitan law.
During the course the most significant paradigms of public law, both domestic as well as supranational and international, will be presented as they have been developed within the past and present doctrine, and with regard to their capacity to meet the challenges of the 21st century. The analysis of the paradigms will start with the conception of political and legal order in the antiquity to come eventually – passing through middle ages and modernity – to the contemporary proposals, from systems theory to postmodernism, as well as from the concept of a new lex mercatoria as a spontaneous order of private actors to the understanding of legitimacy, normativity and publicness in the light of the communicative theory.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso comprende, oltre alla classica lezione frontale, ampi spazi riservati alla discussione.

 

Besides the traditional frontal lecture form, possibilities are provided for discussion among the participants on the topics at the center of the analysis.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame prevede: a) la stesura di una tesina su un tema scelto tra gli argomenti trattati a lezione e concordato col docente; b) una prova orale comprendente la discussione della tesina nonché volta a verificare la conoscenza degli argomenti del corso.

 

The exam consists in two parts: a) the submission of a paper; b) a discussion of the paper as well as of the general contents of the course.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testi consigliati: A. von Bogdandy, S. Dellavalle, Paradigmi dell'ordine, Trauben, Torino 2010, cap. I; S. Dellavalle, Dalla comunità particolare all'ordine universale. Vol. I, ESI, Napoli 2011.

Altri testi saranno indicati dal docente prima dell'inizio del corso e inseriti sul sito.

A. von Bogdandy, S. Dellavalle, Paradigmi dell'ordine, Trauben, Torino 2010, cap. I; S. Dellavalle, Dalla comunità particolare all'ordine universale. Vol. I, ESI, Napoli 2011.

Further materials will be posted on the web-site of the course.

Oggetto:

Note

Tabella degli orari

Per contenuto e calendario del corso, nonché per le modalità di esame, si prega di leggere attentamente il file "Dellavalle Dottrina dello stato Calendario lezioni e modalità d'esame", scaricabile dai "Materiali didattici".

As regards schedule and contents of the course, as well as the modality of the exam, plesase read carefully the syllabus ("Dellavalle Dottrina dello stato Calendario lezioni e modalità d'esame"), which can be downloaded from the "Materiali didattici" (Educational Materials).

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    09/07/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/07/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 10/07/2020 15:25
    Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!