Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Diritto internazionale (A-D)

Oggetto:

International law (A-D)

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
GIU0036
Docente
Prof. Annamaria Viterbo (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
3° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
IUS/13 - diritto internazionale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Consigliata
Tipologia esame
Scritto
Propedeutico a

Tutti gli altri corsi erogati nel settore scientifico disciplinare IUS/13 come:
Convenzione europea dei diritti dell'uomo
International Institutional Law
Diritto internazionale umanitario
International Economic Law


All the courses related to international law (IUS/13) like:
Convenzione europea dei diritti dell'uomo
International Institutional Law
Diritto internazionale umanitario
International Economic Law
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Diritto internazionale si pone anzitutto l’obiettivo generale di offrire alle studentesse e agli studenti le basi per osservare in modo critico la struttura e il funzionamento dell’ordinamento giuridico internazionale, inteso come l’insieme delle regole che disciplinano le relazioni tra i soggetti di diritto internazionale: Stati, organizzazioni internazionali e, in una certa misura, individui e soggetti privati. Nell’ambito di tale, generale, obiettivo, l’insegnamento vuole mettere a disposizione delle studentesse e degli studenti gli strumenti per comprendere e analizzare il ruolo del Diritto internazionale nell’ordinamento giuridico italiano.

The main and general objective of the international law course is to offer to the students the basis for a critical understanding of the structure and dynamics of the international legal order constituted by the whole set of rules that regulates the relationships between international law subjects. Within this broad objective, the course aims at providing students with the necessary instruments for analyzing the role of international law in the Italian legal order. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Il corso mira a sviluppare la capacità di individuazione, analisi ed applicazione delle norme del diritto internazionale. Le studentesse e gli studenti acquisiranno gli strumenti per comprendere i rapporti giuridici regolati dal Diritto internazionale, sia nelle classiche relazioni tra Stati, sia nelle dinamiche interne agli stessi, oltre ad una capacità di analisi e commento critico dei suddetti rapporti giuridici in uno scenario in costante evoluzione.

Descrittori di Dublino:

Conoscenza e capacità di comprensione: conoscenza dei principali argomenti trattati durante il corso

Applicare conoscenza e comprensione: capacità di applicare le conoscenze acquisite per comprendere materiali di lettura e notizie rilevanti, per partecipare a una discussione o una conferenza, per comprendere esperti

Autonomia di giudizio: capacità di riconoscere materiali di ricerca rilevanti, di identificare una domanda di ricerca, di strutturare il contenuto di un saggio, di interpretare le fonti e di fornire una risposta alla domanda di ricerca

Comunicazione: capacità di comunicare le conoscenze acquisite, dimostrando un'adeguata capacità di sintesi e di astrazione e utilizzando un linguaggio chiaro e rigoroso (grammatica inclusa)

Competenze di apprendimento permanente: acquisizione di un metodo di studio efficace, capacità di identificare e interpretare problemi e testi diversi

The course is aimed at giving students the ability to identify, analyse and apply international law rules.

At the end of the course students will have the knowledge necessary to understand the legal relationships regulated by international law both in the classical inter-state relationships and in their internal legal orders; students will be able to critically assess and analyze the aforementioned legal relationships in a rapidly evolving context.

Dublin descriptors:

Knowledge and understanding: knowledge of the main topics analyzed during the course

Applying knowledge and understanding:ability to apply the knowledge acquired to understand relevant reading materials and news, to participate in a discussion or a conference, to understand experts

Making judgements: ability to recognize relevant research materials, to identify a research question, to structure the content of an essay, to interpret sources and to provide an answer to the research question 

Communication: ability to communicate the acquired knowledge, demonstrating an adequate capacity of synthesis and abstraction and using a clear and rigorous language (grammar included)

Lifelong learning skills:acquisition of an effective study method, ability to identify and interpret different problems and texts

Oggetto:

Programma

Il programma del corso parte con un’introduzione al diritto internazionale contemporaneo cui segue un’articolazione in 5 moduli, ciascuno con un peso diverso in termini di carico di studio.

Modulo 1: I soggetti del diritto internazionale

Modulo 2: Le fonti del diritto internazionale: consuetudine internazionale e trattati internazionali

Modulo 3: Il contenuto delle norme internazionali

Modulo 4: L’adattamento del diritto interno al diritto internazionale

Modulo 5: L’illecito internazionale e la soluzione delle controversie internazionali

 

The program of the course starts with an introduction to contemporary international law followed by 5 modules, each of it with a different weight in terms of hours.

MODULE 1 - The subjects of international law

MODULE 2 - The sources of international law

MODULE 3 - The content of international law

MODULE 4 - The relationship between international and italian legal orders 

MODULE 5 - The responsibility and dispute settlement

Oggetto:

Modalità di insegnamento

La durata complessiva del corso è di 60 ore (9 CFU) articolate nel programma suesposto.  

L'insegnamento verrà erogato attraverso modalità di didattica frontale, attraverso lo studio di casi reali e l'organizzazione di un lavoro di gruppo intermedio. 

Sulla piattaforma Moodle saranno pubblicati i materiali relativi agli argomenti essenziali affrontati a lezione.

Ogni cambiamento ed aggiornamento sulle lezioni sarà comunicato per tempo attraverso la piattaforma Moodle.

È quindi necessario che gli studenti si iscrivano alla piattaforma Moodle al fine di avere accesso ai materiali (anche per il lavoro di gruppo) e alle comunicazioni.

Agli studenti frequentanti sarà offerta la possibilità di partecipare ad una simulazione di contenzioso tra due Stati di fronte alla Corte Internazionale di Giustizia.

Sia per Applicant che per Respondent, i lavori saranno organizzati in gruppi di massimo 4/5 studenti.
 
Il miglior gruppo Applicant e il miglior gruppo Respondent presenteranno le proprie argomentazioni con un vero e proprio pleading orale davanti alla CIG.
 
I partecipanti beneficeranno di una riduzione del programma d’esame (la parte corrispondente all’argomento dell’esercitazione) e un bonus di 1 punto per l'esame finale.

The course is 60 hours long (9 CFU).

The course will be taught through classical lectures, through case studies and the organization of a group work.

Teaching and reading materials will be uploaded on the Moodle platform.

Any update and communication will be notified to students through the Moodle platform.

It is, therefore, necessary that students enrol on the Moodle platform, to have access to materials (also for the group work) and official communications.

Attending students will be offered the opportunity to participate in a moot court competition simulating a dispute between two States before the International Court of Justice.

For both Applicant and Respondent, the works will be organized in groups of maximum 4/5 students.

The best Applicant group and the best Respondent group will present their oral arguments with a pleading in front of the ICJ.

Participants will benefit from a reduction in the exam program (the part corresponding to the topic of the exercise) and a bonus of 1 point for the final exam.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Sarà prevista una prova finale scritta a domande aperte.

Il giorno dell'esame, ogni studente riceverà 4 domande aperte tra cui scegliere le 3 domande cui dare risposta scritta.

Ogni risposta verrà valutata con un massimo di 10 punti. il voto finale, espresso in trentesimi, potrà ovviamente includere la lode.

Gli studenti frequentanti potranno sostenere l'esame scritto su un programma ridotto ma soltanto fino alla sessione d'esame di febbraio 2023 inclusa. A partire da quella data tutti gli studenti dovranno sostenere l'esame con le modalità per studenti non frequentanti sull'intero manuale di studio (su cui vedi sotto).

I materiali di studio per gli studenti frequentanti sono i seguenti (vanno studiati entrambi):

a) i materiali caricati sulla piattaforma Moodlee

b) i seguenti capitoli del libro di testo indicato sotto: 1-16; 19-24; 27-29; 38-40; 43-50.

Gli studenti non frequentanti dovranno studiare l'intero libro di testo.

The final exam will consist in a written essay. 

The day of the exam, every attending student will receive 4 open questions and will have to provide a detailed and articulated handwritten answer to 3 out of the 4 questions proposed.

Every answer will be evaluated with a maximum grade of 10. The final grade will be expressed in /30, obviously with the possibility of obtaining a 30 cum laude.

Attending students will have to take the written exam on a reduced study programme. 

Access to simplified exam modalities will be possible until the exam session of February 2023 (included). From that date onwards, all students will have to take the exam with the modalities for non-attending students on the entire textbook (on which see below).

The studying materials for attending students are:

- the materials that will be uploaded on the Moodle platform PLUS

- the follwing chapters of the textbook: 1-16; 19-24; 27-29; 38-40; 43-50.

Non-attending students will have to study the entire textbook.

Oggetto:

Attività di supporto

Nel periodo di svolgimento del corso gli studenti potranno accedere ai materiali normativi e giurisprudenziali rilevanti attraverso la piattaforma multimediale Moodle.

Il ricevimento avviene su appuntamento. L'indirizzo per contattare il docente è: anna.viterbo @ unito.it

Students who regularly attend classes will find all the teaching and reading materials on the online platform Moodle.

Students can contact me by email to schedule a meeting writing at: anna.viterbo @ unito.it

Testi consigliati e bibliografia

Obbligatorio:  
No
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Diritto internazionale (XII Edizione)
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Editoriale Scientifica
Autore:  
Benedetto Conforti; Massimo Iovane
ISBN  
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Durante il corso, verranno studiate sentenze e pareri della Corte internazionale di giustizia, nonché rapporti della Commissione del diritto internazionale, risoluzioni del Consiglio di sicurezza e dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, sentenze di altri tribunali internazionali. Qui di seguito potrete trovare una sitografia di riferimento con cui potete iniziare a familiarizzare:

Nazioni Unite: www.un.org

Corte internazionale di giustizia: www.icj-cij.org

Commissione del diritto internazionale: legal.un.org/ilc/

Corte europea dei diritti umani: www.echr.coe.int

L’attualità del diritto internazionale può essere seguita su alcuni blog di riferimento, in particolare:

SIDIBlog -; il blog della Società italiana di diritto internazionale e dell’Unione europea: www.sidiblog.org

EJIL Talk! -; il blog dello European Journal of International Law: www.ejiltalk.org

 

During the course international practice will be studied and analysed. It is suggested to start looking at the following websites:

United Nations: www.un.org

International Court of Justice: www.icj-cij.org

International Law Commission: legal.un.org/ilc/

European Court of Human Rights: www.echr.coe.int

It is also suggested to read the following blogs:

SIDIBlog -; il blog della Società italiana di diritto internazionale e dell’Unione europea: www.sidiblog.org

EJIL Talk! -; blog of European Journal of International Law: www.ejiltalk.org



Oggetto:

Note

Tutte le studentesse e tutti gli studenti sono tenuti ad iscriversi alla pagina Moodle dell'insegnamento.

Le lezioni inizieranno giovedì 29 settembre 2022.

Orario lezioni: giovedì e venerdì, ore 10 - 13

Gli esami si svolgeranno in presenza, nei limiti consentiti dai provvedimenti rettorali.

Al momento, è consentita la possibilità a studenti e studentesse che si trovano in particolari condizioni (stabilite nel Decreto Rettorale n. 2576/2020), di richiedere di poter sostenere l’esame in modalità a distanza. Lo/la studente/studentessa deve iscriversi all’appello indicando nel campo note la propria richiesta d’esame a distanza specificando la condizione a), b) o c) del Decreto; in questo caso, l'esame si svolgerà in remoto nell'aula assegnata. Specifica comunicazione verrà inviata agli studenti interessati.

Students are required to enroll on the Moodle page of the course.

Classes will start on the 29th of September 2022.

Class schedule: Thursday and Friday, h. 10 a.m. - 1 p.m.

Exams will be held in presence at the Campus.


Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 31/10/2022 13:37
Non cliccare qui!