Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Filosofia del diritto (Cuneo) (non attivo a.a. 2020/21)

Oggetto:

Philosophy of law

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
GIU0884
Docente
Giovanni Torrente (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea I liv. in Scienze del diritto italiano ed europeo - Cuneo (D.M. 270/2004) [f004-c701]
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
IUS/20 - filosofia del diritto
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti

Capacità di comprensione logica di base


Basic Logical and Understanding skills


Propedeutico a
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di offrire gli strumenti concettuali per la comprensione
del fenomeno giuridico attraverso lo studio dei principali paradigmi della
scienza giuridica che si sono susseguiti nel corso della storia, a partire da
quello medioevale. Tale ricostruzione storico-concettuale è finalizzata a
far acquisire allo studente un approccio critico rispetto alla tradizionale
dogmatica giuridica e, conseguentemente, una prospettiva "esterna",
non formalistica, allo studio del diritto positivo.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Capacità di cogliere le differenze cocnettuali dei vari paradigmi della scienza giuridica che si sono succedute nel corso dei secoli.

Capacità di analisi critica delle differenti concezioni del diritto e dei diritti susseguitesi nel tempo.

Oggetto:

Programma

Il programma del corso si articola in due moduli didattici. Nel, primo si ricostruisce il complesso processo storico che ha consentito l'affermarsi del paradigma della scienza giuridica di matrice giuspositivistica nella cultura giuridica moderna-occidentale, mettendo in luce, oltre agli aspetti di teoria del diritto, anche quelli di carattere sociale, culturale ed economico che hanno reso possibile tale affermazione. In particolare, il corso affronterà criticamente le principali correnti filosofico giuridiche affermatesi nei secoli: giusnaturalismo, giuspositivismo e teorie antiformalistiche.

Nel secondo modulo, sarà affrontato il campo specifico della filosofia del diritto penale. In particolare, si rifletterà con gli studenti sul significato del paradigma garantista, soprattutto in relazione ai limiti nell'esercizio del potere statuale.


Una parte del corso verrà specificatamente dedicata alla deontologia
professionale degli operatori del diritto.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali con l'ausilio di materiale audiovisivo. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Verifiche periodiche nel corso delle lezioni.

Esame finale orale

Oggetto:

Attività di supporto

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

C. Faralli, Le grandi correnti della Filosofia del diritto. Dai greci ad Hart, Giappichelli Editore, Torino.

L. Ferrajoli, Il paradigma garantista. Filosofia e critica del diritto penale, Editoriale scientifica, Napoli. 

Oggetto:

Note

Tabella degli orari

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    09/07/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/07/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 09/07/2020 11:57
    Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!