Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Diritto ecclesiastico (Cuneo)

Oggetto:

Ecclesiastical law

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
GIU0099
Docente
Dott. Maria Chiara Ruscazio (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea I liv. in Scienze del diritto italiano ed europeo - Cuneo (D.M. 270/2004) [f004-c701]
Anno
2° anno
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
IUS/11 - diritto canonico e diritto ecclesiastico
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze di base di diritto costituzionale e di diritto privato
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di integrare e perfezionare il percorso formativo del giurista offrendo le conoscenze e gli strumenti necessari a sviluppare la capacità di comprendere e gestire problematiche complesse - segnatamente, nell'ambito della convivenza fra gruppi e individui di diverso orientamento filosofico e religioso all'interno delle odierne società multiculturali - valendosi dell'apporto offerto dai diversi settori disciplinari del diritto e dalla comparazione fra diversi ordinamenti giuridici.

The course intend to complete and to refine the training of the lawyer offering the essentials knowledges and tools in order to develop the ability of understanding and dealing with complex sets of problems - namely, in the field of the coexistence  between groups and individuals with different philosophical and religious orientations in today's multicultural societies - making use of the contribution offered by the various disciplinary sectors of the law and by the comparison between different legal orders.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di conoscere la disciplina giuridica del fenomeno religioso prevista nell'ordinamento giuridico italiano e in altri ordinamenti europei, nonché i principi della giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo in merito alle diverse problematiche trattate. Dovrà inoltre essere in grado di fare applicazione dei principi e delle disposizioni normative nazionali e sovranazionali con riferimento ai criteri di composizione delle diverse ipotesi di conflitto fra diritto statale e diritti religiosi.

At the end of the course the student will have to demonstrate knowledge of the legal framework of the religious phenomenon in Italian law and other European countries, as well as the principles of the case law of the European Court of Human Rights as to the different problems dealt with. The student will have also to be able to employ the juridical principles and rules, set at the national and international level, for the solving of the different conflicts between statal law and religious laws.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali della durata di 40 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezioni. Viene proposto agli studenti di svolgere una esercitazione sugli argomenti del corso, con un elaborato scritto e una successiva esposizione orale durante le lezioni.

Lectures (40 hours for 6 CFU), which take place in the classroom, with the help  of projections. It is proposed to the students to carry out an exercise on the topics of the course, with a written and a subsequent oral presentation in class.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale. La valutazione, che viene espressa in trentesimi, terrà conto sia dei contenuti, sia della capacità espositiva; inoltre, si terrà conto della continuità della frequenza delle lezioni. Per gli studenti che hanno svolto l'esercitazione, la valutazione sarà data dalla media tra il risultato di quanto elaborato, sia in base al testo scritto sia in base all'esposizione orale, e l'esito del colloquio orale.

Knowledge and skills  provided will be tested with an oral interview. The evaluation, which comes out of thirty, will take into account both the contents, and the skill in the expression; moreover, it will take into account the continuity of class attendance. For students who have carried out the exercise, the evaluation will be the average resulting from the work done, both by written text and oral presentation, and the outcome of the interview.

 

Oggetto:

Programma

Il corso presenta i profili fondamentali di rilevanza giuridica del fenomeno religioso negli ordinamenti statali, con particolare riguardo all'Italia e agli altri Paesi europei.

Sono trattati i seguenti argomenti:

-        evoluzione storica dei rapporti tra le confessioni religiose e le comunità politiche;

-       fonti del diritto ecclesiastico;

-        principio di laicità dello Stato;

-        principio di libertà religiosa;

-        condizione giuridica delle confessioni religiose;

-        Stato della Città del Vaticano;

-        cooperazione tra gli Stati e le confessioni religiose.

The course presents the basical aspects of juridical significance of the religious phenomenon in State law, with a particular focus on Italy and other European countries.
The following points are dealt with:
- historical development of relationships between religious confessions and political communities;
- sources of ecclesiastical law;
- principle of the secular State;
- principle of religious freedom;
- juridical treatment of religious confessions;
- State of Vatican City;
- Cooperation between States and religious confessions.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Il testo di studio sarà indicato a lezione.

The study material will be indicated in class.



Oggetto:

Note

Tabella degli orari

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/08/2015 11:01
Non cliccare qui!