Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diritto del lavoro (Dir. Amm. Naz. Int.)

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Docente
Luca Sgarbi (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea I liv. in Diritto delle amministrazioni nazionali e internazionali (D.M. 270/2004) [f004-c702]
Anno
3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
IUS/07 - diritto del lavoro
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Programma

Il quadro di riferimento costituzionale. L’organizzazione sindacale ed il suo regime giuridico – La rappresentatività sindacale nell’impiego pubblico e nel privato. I diritti sindacali e la repressione della condotta antisindacale. La contrattazione collettiva nel c.d. pubblico impiego. Lo sciopero. Contratto e rapporto individuale di lavoro nell’impiego presso le pubbliche amministrazioni. Tipologie atipiche di rapporto. Mansioni ed inquadramento nel pubblico impiego. La retribuzione. Potere disciplinare e sanzioni. I licenziamenti individuali.

MODALITÀ DIDATTICHE

Il corso sarà svolto in parte attraverso lezioni che dovranno servire come impostazione generale della materia. Ogni novità significativaderivante dall’evoluzione parlamentare, governativa o contrattuale verrà affrontata a lezione o nel corso di appositi seminari. Saranno quindi proposte agli studenti forme di partecipazione attiva all’apprendimento attraverso esercitazioni su argomenti circoscritti, con eventuale attivazione di seminari di approfondimento.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Per il Diritto Sindacale: F. Carinci, R. De Luca Tamajo, P. Tosi , T. Treu, Diritto del lavoro. Il Diritto Sindacale, UTET,Torino, 2003 (IV ed.). L’esame si svolgerà sui seguenti capitoli: 1, 2, 3, 5, 6, 7, 10, 11 (capi A e B), 12. Per lo studio del rapporto di lavoro: F. Carinci, R. De Luca Tamajo, P.Tosi, T. Treu, Diritto del lavoro. Il rapporto di lavoro subordinato, UTET, Torino, 2005 (VI ed.). L’esame si svolgerà sui seguenti capitoli: Introduzione (esclusivamente par. 8); cap. 1; cap. 2; cap. 3 (capo B); cap. 4(paragrafi 1 e 3); cap. 5 (paragrafi 3, 4 e 5); cap. 6 (capi A e C), cap. 7; cap. 8 (capo A); cap 9 (paragrafo 1 e capo A); cap. 10(capo A); cap.11; cap. 12.

Per lo studio della materia sarà di fondamentale ausilio un codice del lavoro, contenente il D.lgs. n. 165 del 2001 aggiornato alla legge n. 145/2002. Notizie on line anche in seguito al frequente avvicendarsi di interventi normativi riguardanti la materia, il programma di esame potrà essere integrato in corso di anno con aggiornamenti o materiali aggiuntivi dei quali verrà data conoscenza agli studenti frequentanti in tempi reali. I non frequentanti e, ovviamente, chiunque intenda informarsi sul corso, potrà consultare il sito internet www.giurisprudenza.unito.it alla pagina riservata alla didattica e ai programmi dei corsi per l’anno accademico 2010-2011. Alla pagina web indicata saranno, inoltre, pubblicati eventuali avvisi, informazioni e materiali per gli studenti.

Oggetto:

Note

L’esame si svolgerà in forma orale. Gli studenti che intendono sostenere l’esame dovranno effettuare la prescrizione on line, con le modalità previste dalla Facoltà.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 10/05/2012 12:54
Non cliccare qui!