Vai al contenuto principale

Seguici su

Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Logo di Corsi di Studio del Dipartimento di Giurisprudenza
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Oggetto:
Oggetto:

Diritto dell'U.E. (A-C)

Oggetto:

European union law

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
GIU0053
Docente
Prof. Francesco Costamagna (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
IUS/14 - diritto dell'unione europea
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Aver superato il corso di diritto costituzionale
Propedeutico a
Tutte le materie di IUS/14
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso mira ad offrire agli studenti gli strumenti analitici necessari per comprendere l’ordinamento dell’Unione europea, lo sviluppo del processo di integrazione europea e le sue ricadute sugli ordinamenti nazionali, con particolare attenzione all’Italia.

 

The Course aims to provide students with all the analytical tools necessary to understand the EU legal order, the European integration process and its impact upon national legal systems, with particular attention to the Italian one.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso gli studenti dovranno possedere gli strumenti necessari per comprendere ed analizzare criticamente gli aspetti istituzionali del processo di integrazione europea.

 At the end of the course, students should be fully equipped to understand and engage in a critical analysis of the institutional aspects of the European integration process

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 Il corso si articola in lezioni frontali e momenti di discussione in classe tra gli studenti e il docente. Inoltre, è prevista l'organizzazione di incontri con esperti della materia su aspetti specifici. 

 The course is composed by a combination of lectures and classroom discussion.  Furthermore, the course will host seminars focusing on specific issues with the participation of university professors, EU officials or practitioners.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 L'esame di svolgerà in forma scritta. Lo studente sarà chiamato a rispondere a tre domande aperte.

La preparazione dello studente sarà valutata (con votazione espressa in trentesimi) tenendo conto, in particolare, dei seguenti indicatori: conoscenza dell'argomento, completezza e chiarezza di esposizione, capacità di argomentazione e ricorso alla corretta terminologia giuridica.

 

Written exam. Students will be required to answer to three open questions.

Grades will be expressed in /30 taking into account knowledge of the subject, accuracy in response, quality of the legal reasoning and use of the correct legal terminology.

 

Oggetto:

Programma

 -        Origini e sviluppo del processo di integrazione europea dal Trattato di Roma al Trattato di Lisbona. L’allargamento dell’Unione europea. L’Europa a più velocità: cooperazione rafforzata e strumenti di diritto internazionale

-        Il quadro istituzionale dell’Unione europea: Parlamento europeo; Consiglio europeo; Consiglio; Commissione; Corte di Giustizia dell’Unione europea; Banca centrale europea; Comitato delle Regioni; Comitato economico e sociale; agenzie

-        Le fonti del diritto dell’Unione europea: i Trattati, i principi generali, regolamenti, direttive e decisioni. Gli atti non vincolanti

-        Le procedure decisionali. In particolare, la procedura legislativa ordinaria

-        Le competenze dell’Unione europea

-        Il sistema giurisdizionale: il ricorso per annullamento, la procedura di infrazione, il ricorso in carenza, il rinvio pregiudiziale. Risarcimento del danno per violazione del diritto UE

-        I rapporti tra il diritto dell’Unione europea e il diritto degli Stati membri: il caso dell’Italia. Il principio del primato. L’adattamento del diritto italiano al diritto dell’Unione europea

-        La tutela dei diritti fondamentali nell’ordinamento dell’Unione europea. La cittadinanza europea

 

 -       The origins and development of the European integration process: from the Treaty of Rome to the Treaty of Lisbon. The enlargement of the European Union

-       The EU institutional setting: the European Parliament; the European Council, the  Council, the European Commission; the Court of Justice of the European Union; the European Central Bank; the Committee of the Regions; the Committee of the Regions, the European and Social Committee, the European agencies

-       The legal sources: Treaties, general principles, regulations; directives, decisions. Non-binding acts

-       Legislative procedures. In particular, the ordinary legislative procedure

-       EU competences

-       The judicial order: judicial review; infringement procedure; failure to act; preliminary references.  Damages for violation of EU law

-       The relationship between EU law and national law: the Italian case. The primacy of EU law. The enforcement of EU law in the Italian legal order

-       The protection of fundamental rights. EU citizenship

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 -       R. Mastroianni e G. Strozzi, Diritto dell’Unione europea. Parte istituzionale, Torino: Giappichelli (ult. ed.)

Per i testi normativi essenziali:

-       B. Nascimbene, Unione europea. Trattati, Torino: Giappichelli (ult. ed.)

 -       R. Mastroianni e G. Strozzi, Diritto dell’Unione europea. Parte istituzionale, Turin: Giappichelli (latest edition)

-      B. Nascimbene, Unione europea. Trattati, Turin: Giappichelli (latest edition)



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 19/09/2017 15:21
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!