• Sei in:
  • Home
  • Moot court presentazione

Presentazione

Da diversi anni il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Torino promuove la partecipazione di squadre composte da suoi studenti a Concorsi di simulazione processuale (Moot Courts) nazionali e internazionali, su temi giuridici che spaziano dal diritto internazionale pubblico (concorso P. Jessup), a quello dell'Unione europea (ELMCC - European Law Moot Court Competition), dall'arbitrato internazionale (concorso Willem C. Vis e CAIP -Concours d'Arbitrage de Paris) alla tutela dei diritti umani (premio G. Sperduti). Le diverse competizioni, in ambito nazionale e soprattutto internazionale, sono organizzate da prestigiose istituzioni internazionali, secondo uno schema comune che muove dall'analisi di un caso, spesso complesso e dotato di molteplici risvolti processuali e sostanziali. La prima fase, scritta, prevede la presentazione degli scritti difensivi, vuoi per la parte ricorrente, vuoi per quella resistente, vuoi in alcuni casi per entrambe le posizioni in causa. Ad essa segue la fase orale (pleading, plaidoirie) in cui le squadre agiscono, rivestendo gli opposti ruoli, di fronte ad un collegio giudicante il quale, all'esito di eliminazioni successive, determinerà il vincitore. La lingua di lavoro varia a seconda della moot: inglese (Jessup, Willem C. Vis), francese (CAIP), inglese e francese (ELMCC) o italiano (premio Sperduti).

La partecipazione a questo tipo di iniziativa contempla, prima della fase conclusiva, una preparazione accurata, di diversi mesi e in forma seminariale, la quale viene svolta sotto il tutoraggio dei docenti. Essa conduce all'arricchimento del bagaglio di formazione giuridica, retorica e linguistica dello studente, costituendo altresì una notevole esperienza pratica e dunque un ideale ponte col mondo professionale.
Maggiori informazioni sulle singole iniziative e sui prestigiosi risultati conseguiti negli anni dalle squadre dell'Università di Torino sono reperibili sulla sezione dedicata del sito di Dipartimento.

Per le selezioni degli studenti componenti delle squadre partecipanti ai diversi concorsi occorre riferirsi ai Professori Edoardo Greppi, Alberto Oddenino, Francesco Costamagna e Ludovica Poli e ai collaboratori delle cattedre di Diritto internazionale e di Diritto dell'UE che si occupano delle singole iniziative (Andrea Spagnolo, Stefano Montaldo, Alberto Miglio, Stefano Saluzzo, Elena Corcione, Francesco Bertolino).

Per maggiori informazioni sui singoli Concorsi e sui risultati: www.mootcourttorino.org

Ultimo aggiornamento: 07/05/2018 12:01

Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico

Campusnet Unito
Non cliccare qui!