Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diritto amministrativo (Dir. per le imp. e ist.)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Docente
Prof. Alessandro CROSETTI (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea I liv. in Diritto per le imprese e le istituzioni (D.M. 270/2004) [f004-c705]
Anno
3° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
IUS/10 - diritto amministrativo
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Obiettivi dell’insegnamento

Il corso descrive i principi giuridici che disciplinano l'organizzazione e procedimenti amministrativi delle pubbliche amministrazioni. Particolare attenzione sarà dedicata allo studio delle fonti del diritto amministrativo, del procedimento amministrativo e dei suoi principi, così come allo studio degli atti e provvedimenti amministrativi e della loro invalidità, dell’attività negoziale della pubblica amministrazione e, infine, della responsabilità civile, penale e amministrativa dei funzionari e gli impiegati statali e delle istituzioni pubbliche. Sarà dedicata attenzione anche ai profili istituzionali di giustizia amministrativa, con particolare riferimento ai ricorsi amministrativi e alle giurisdizioni dei giudici civili e dei giudici amministrativi avverso gli atti e i silenzi delle amministrazioni pubbliche.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenze e abilità da acquisire

–    Conoscenze di base dei principi e degli istituti di diritto amministrativo

–    Conoscenze di base dei livelli di governo e delle rispettive attribuzioni

–    Conoscenze di base delle istituzioni Europee

–    Familiarità con un idoneo lessico giuridico

Oggetto:

Programma

Programma

–      Il diritto amministrativo italiano e le sue fonti normative.

–      I principi del diritto internazionale e la loro rilevanza nel diritto amministrativo interno.

–      Il diritto europeo e le sue fonti normative. Elementi di diritto amministrativo comunitario.  Regolamenti e direttive.

–      Le situazioni giuridiche soggettive rilevanti per il diritto amministrativo: diritto soggettivo, interesse legittimo, interesse diffuso, etc.

–      La funzione amministrativa: i principi costituzionali ed europei. Il funzionamento, l’organizzazione e le attività della pubblica Amministrazione.

–      Il procedimento amministrativo.

–      L’atto amministrativo e i suoi elementi. Il provvedimento amministrativo: caratteri, tipologie e classificazioni. Il silenzio amministrativo.

–      Le patologie dell’atto amministrativo.

–      Le autotutele della pubblica amministrazione.

–      L’esercizio consensuale dei poteri amministrativi: i c.d. gli accordi amministrativi.

–      L’attività negoziale della pubblica amministrazione.

–      I servizi pubblici.

–      I beni pubblici e la proprietà pubblica. Classificazione dei beni pubblici.

–      L’espropriazione formale e l’espropriazione sostanziale. Le figure affini.

–      La responsabilità civile, penale e amministrativa di funzionari e dipendenti pubblici e delle istituzioni pubbliche d’appartenenza.

–      Il sistema amministrativo delle autonomie locali: regioni, province e comuni. Il nuovo Titolo V della Costituzione italiana.

–        I ricorsi amministrativi.

–        La giurisdizione dei giudici ordinari e dei giudici amministrativi

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testi di riferimento

A. Crosetti - A. Giuffrida, Elementi di diritto amministrativo, Giappichelli, Torino, 2012 (in corso di stampa): tutto il testo, escluso il solo cap. XXII.

Oggetto:

Note

Prerequisiti

Conoscenze di base della storia e del sistema istituzionale dello Stato unitario italiano.

Conoscenze di base di diritto costituzionale e di diritto privato.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 15/05/2013 13:52
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!