Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diritto sanitario italiano e comparato

Oggetto:

Italian and comparative health law

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
GIU0573
Docente
Prof. Patrizia MACCHIA (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
3° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6 cfu
SSD dell'attività didattica
IUS/21 - diritto pubblico comparato
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Diritto costituzionale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è innanzi tutto quello di offrire gli strumenti per comprendere la struttura ed il funzionamento del Servizio sanitario nazionale; in un’ ottica comparata si tratterà poi di fornire le conoscenze per la comprensioni di modelli organizzativi diversi da quello di partenza al fine di trarne spunti di riflessione, pur con le dovute cautele che si devono tener presenti quando si procede ad una descrizione comparativa di differenti sistemi sanitari.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza dei modelli di assistenza sanitaria e capacitààdi trarne spunti di riflessione

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame di profitto svolto in forma di colloquio orale.
Programma parzialmente diverso è previsto per gli studenti frequentanti e verrà  comunicato all’inizio del corso.

The final exam is an oral interview. The students attending the course will be given, at the beginning of the course, a partially different programme.

Oggetto:

Programma

Il corso intende porre l’attenzione sugli aspetti più significativi del diritto alla salute e del Servizio sanitario nazionale. L’analisi verterà sui principi costituzionali e sulle  disposizioni di legge che reggono la complessa disciplina nazionale e regionale,  nonché sulla dottrina e sulla giurisprudenza che completano il quadro normativo in riferimento alla materia sanitaria.
Più in particolare verranno trattati:
- la garanzia costituzionale del diritto alla salute sotto il profilo storico (art 32 Cost.) e la sua attuazione nel Servizio sanitario nazionale ( l.833/1978 e succ. modif.);
- il riparto delle competenze legislative tra Stato e Regioni;
- l’amministrazione statale in ambito sanitario e l’organizzazione amministrativa per la tutela della salute in ambito regionale
- l’organizzazione del servizio sanitario nazionale: le aziende unità sanitarie locali, le aziende ospedaliere e le aziende ospedalierouniversitarie,
- la programmazione ( il Piano sanitario nazionale, il Piano sanitario regionale, la programmazione attuativa locale);
- le prestazioni sanitarie;
- il finanziamento del Servizio sanitario nazionale: il difficile bilanciamento tra il diritto alla salute e le risorse disponibili.
Alla ricostruzione degli elementi fondamentali del sistema sanitario si accompagnerà l’illustrazione delle più recenti tendenze di mutamento dello stesso sistema e le indicazioni giurisprudenziali più significative intervenute in materia ( con cenni al dibattito contemporaneo sulle principali questioni che hanno coinvolto aspetti di etica e morale creati dallo sviluppo delle scienza medica).
Successivamente, in un'ottica comparativa, verranno analizzati altri modelli di gestione del servizio pubblico sanitario, ponendo l’attenzione sui livelli essenziali di assistenza, sulle modalità di individuazione delle tipologie di prestazioni sanitarie, anche nell'ottica dell'intervento di soggetti privati nel sistema di erogazione delle prestazioni di base, specialistiche ed ospedaliere.
In particolare, nell’a.a. 2014/15, per quanto riguarda l’aspetto della comparazione, l’analisi avrà ad oggetto ordinamenti nei quali non vige un sistema sanitario nazionale, come, ad es. quello elvetico, sistema liberale orientato verso il mercato, ma limitato dai principi dello Stato liberale.
La comparazione avrà ad oggetto, poi, non solo i dati normativi, ma anche quei meccanismi più o meno evidenziati in sede normativa che contribuisco a rappresentare l’essenza dell’ordinamento giuridico considerato, individuandone gli elementi tipici e necessari.
Nel corso delle lezioni sono previsti incontri con esperti del settore, sia dell’ordinamento straniero che di quello “di partenza”.

The course will focus on the most meaningful aspects of the right to healthcare and of the national health service.

Constitutional principles and enactments, basis of the complex regional and national discipline, will be analysed as well as the learning and the jurisprudence that complete the regulatory framework concerning health subject.

More in particular the course will discuss:

-              the constitutional guarantee of the right to healthcare in history (art. 32 of Constitution) and its execution in national health service ( l. 833/1978 and subsequent amendments);

-              the distribution of the legislative power between state and regions;

-              the state administration in health service and the administrative organisation for healthcare in regional sphere;

-               the organisation of the national health service: the local health units, hospitals and university hospitals;

-              the planning ( national health plan, regional health plan, local implementation programme)

-              health services;

-              national health service funding: the difficult balance between right to health and resources available.

 

The reconstruction of the fundamental elements of the health system will be depicted together with the most recent trends of change in the system itself and the most important jurisprudential indications occurred in this field ( with mentions to the contemporary debate about the principal questions that involved moral and ethical aspects created by the development of medical science).

Thereafter, management models of national health service will be analyzed, focusing on the basic level of assistance, on ways of identifying the types of health services, also with a view to the  intervention of private parties in the delivery system of basic, specialised and hospital performances.

In particular, during this academic year and concerning comparisons with other systems, the analysis will focus on those jurisdictions in which there isn’t a national health service, for example Switzerland, which has a liberal market-oriented system , but limited by the principle of liberal state.

The comparison will also focus on those mechanisms underlined in the normative sphere that help to represent the essence of the administrative environment, identifying typical and necessary elements thereof.

During the course there will be meetings with foreign systems and Italian system experts

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

G. CILIONE, Diritto sanitario, Mggioli, ult. ediz. (limitatamente alle parti indicate e trattate dal docente);
in alternativa:
R. BALDUZZI, G. CARPANI, Manuale di diritto sanitario, Il Mulino, ult.ediz. (limitatamente alle parti indicate e trattate dal docente)
Riguardo alla parte comparata, le relative indicazioni saranno fornite dal docente nel corso delle lezioni.

 

 

Oggetto:

Note

Tabella degli orari

La comprensione della materia presuppone la conoscenza del diritto costituzionale

The understanding of the subject requires knowledge of constitutional law.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 11/05/2015 12:18
Non cliccare qui!