Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

La Convenzione Europea sui diritti dell'uomo

Oggetto:

The European Convention on Human Rights

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
GIU0644
Docente
Prof.ssa Ludovica Poli (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
4° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/13 - diritto internazionale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Consigliata
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti

PREREQUISITI / PREREQUISITES

Per sostenere l'esame di Convenzione Europea è necessario aver superato l'esame di Diritto Internazionale.
Per gli studenti e le studentesse immatricolati/e nel 2019 e nel 2020 l'insegnamento di Diritto Internazionale non è considerato formalmente propedeutico al corso di Convenzione Europea dei diritti umani. Tuttavia, per poter seguire con profitto le lezioni, è necessario studiare il materiale preparatorio, disponibile sulla pagina moodle del corso, relativo al diritto dei trattati, all'adattamento del diritto interno al diritto internazionale e alla posizione dell'individuo nell'ordinamento internazionale.

PREREQUISITI / PREREQUISITES

To successfully attend the course of European Convention of Human Rights, it is necessary to have already passed the exam of Public International Law.
For students registered in 2019 and 2020, Public International Law is not formally preparatory to this course. However, in order to profitably attend the course of European Convention of Human Rights, it is necessary to study the preparatory materials available on Moodle, relating to the law of treaties, the adaptation of domestic law to international law and the position of the individual in the international legal system.


Propedeutico a
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso è dedicato a fornire agli studenti ed alle studentesse gli strumenti concettuali per comprendere il funzionamento del sistema di tutela dei diritti umani istituito con la Convenzione Europea dei diritti umani. 

I temi e gli argomenti trattati sono parte essenziale del percorso formativo del/della giurista. Le attività proposte, in particolare l'analisi di sentenze della Corte EDU, contribuiscono in modo significativo allo sviluppo di competenze e abilità specifiche.

LEARNING OBJECTIVES

The course aims at providing students with the conceptual tools to understand the functioning of the human rights protection system established with the European Convention on Human Rights.

The topics addressed are an essential part of a legal training. Didactical activities, in particular the analysis of ECtHR's judgments, significantly contribute to the development of students' specific skills and abilities.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI 

Al termine dell'insegnamento gli studenti/le studentesse dovranno dimostrare di conoscere il funzionamento della Corte Europea dei diritti umani con particolare riferimento agli aspetti procedurali più salienti (es., qualità di vittima, esaurimento ricorsi interni e altre condizioni di ricevibilità, attuazione delle sentenze), nonché il significato e l'impatto delle decisioni della Corte negli ordinamenti interni e, in particolare, in quello italiano. Gli studenti/le studentesse dovranno altresì aver acquisito familiarità con i principali orientamenti elaborati negli anni dalla giurisprudenza della Corte rispetto ai diritti tutelati nella Convenzione, nonché con le tecniche decisionali ed i principi comunemente applicati.

 

LEARNING OUTCOMES

At the end of the course, students will become familiar with the functioning of the European Court of Human Rights, with special reference to the most relevant procedural matters (i.e. quality of victim, exhaustion of domestic remedies, and other admissibility requirements, execution of judgments). They will also recognize the meaning and impact of the Court's decisions on domestic legal systems, and - in particular - in Italy.  Students will learn the main guidelines developed by the Court with respect to the rights protected in the Convention, as well as its decision-making techniques and the principles it commonly applies.

Oggetto:

Programma

PROGRAMMA

I principali argomenti previsti dall'insegnamento sono:

  • Inquadramento storico: la tutela dei diritti umani in Europa
  • La Convenzione e i suoi principali Protocolli (n.11, n. 14, n. 15 e n. 16)
  • Le condizioni di ricevibilità dei ricorsi individuali
  • L'organizzazione della Corte europea e il ruolo della Grande Camera
  • Attuazione/esecuzione delle sentenze e ruolo del Comitato dei Ministri
  • Prassi italiana nell'attuazione delle sentenze della Corte europea
  • L'applicazione territoriale della Convenzione
  • Il principio di sussidiarietà, il margine di apprezzamento e il significato del consenso europeo
  • Le obbligazioni positive
  • I diritti: principali evoluzioni giurisprudenziali: la Convenzione come living instrument

COURSE SYLLABUS

The main topics covered are:

  • Historical background: the protection of human rights in Europe
  • The Convention and its main protocols (11, n. 14, n. 15 and n. 16)
  • Admissibility of individual applications
  • Structure and functioning of the European Court and the role of the Grand Chamber
  • Implementation / enforcement of judgments and the role of the Committee of Ministers
  • The implementation of judgments of the European Court in Italy
  • The territorial application of the Convention
  • The principle of subsidiarity, the margin of appreciation and the meaning of the European consensus
  • Positive obligations
  • Fundamental rights: main trends in the development of the Court's case-law; the Convention as a living instrument.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

MODALITÀ DI INSEGNAMENTO

La durata complessiva del corso è di 40 ore (6 CFU). L'insegnamento prevede lezioni frontali, attività individuali e di gruppo.

Nell’AA 21-22, se le condizioni sanitarie lo consentiranno, il corso si terrà in presenza. Sarà altresì garantita la diretta streaming su Webex, per consentire agli studenti in condizioni di fragilità di poter seguire le lezioni.

Le modalità di svolgimento delle lezioni potranno subire cambiamenti, qualora mutasse la situazione sanitaria. Ogni cambiamento sarà comunicato per tempo attraverso la piattaforma Moodle.

 

COURSE STRUCTURE

The total duration of the course is 40 hours (6 ECTS). The course will consist in lectures, individual and collective exercises.

During the AY 21-22, if the general health conditions will make it possible, the course will be held in presence. However, streaming on Webex will be also guaranteed, to allow students in fragile conditions to attend the classes.

In case of changes in the public health situation, teaching modalities might be adjusted. Any modification will be timely communicated via Moodle platform.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

La verifica della preparazione di studenti e studentesse avverrà attraverso un colloquio orale volto ad accertare, oltre alle nozioni ed alle conoscenze acquisite, l'abilità espositiva e, soprattutto, la capacità di analizzare e commentare le sentenze della Corte europea, evidenziandone profili procedurali e sostanziali di rilievo e correttamente contestualizzandole nel percorso di sviluppo giurisprudenziale della Corte.

Gli studenti e le studentesse frequentanti avranno la possibilità di accedere ad un esame scritto, che consisterà nella predisposizione di una breve memoria difensiva.

MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO/COURSE GRADE DETERMINATION

Students' preparation will be assessed through an interview aiming at evaluating the knowledge as well as oral skills and the ability to analyze and comment the decisions of the European Court, identifying the most relevant procedural and substantial profiles and properly contextualizing them within the case law of the Court.

Attending students will have the opportunity to take a written exam, consisting in the preparation of a defensive memory.

Oggetto:

Attività di supporto

ATTIVITA' DI SUPPORTO

La Prof.ssa POLI è a disposizione degli studenti per chiarimenti o altre necessità didattiche. In particolare, gli studenti disabili o con DSA sono invitati a segnalare esigenze specifiche, per definire eventuali specifiche modalità di partecipazione al corso e all'esame.

ludovica.poli@unito.it

 

SUPPORT ACTIVITIES

Prof. Poli is available to students for clarifications and other didactical needs. In particular, students with disabilities or with specific learning disorders are invited to report their special needs, in order to define possible alternative modalities for taking part in the course and attending the exam.

ludovica.poli@unito.it

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Manuale dei diritti fondamentali
Anno pubblicazione:  
2019
Editore:  
Il Mulino
Autore:  
Zagrebelsky, Chenal, Tomasi
Note testo:  
Testo per non frequentanti. Con l'esclusione dei capitoli IV, V, XIX, XX, XXI.
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA/READING MATERIALS

Per i frequentanti è consigliato il testo (Zagrebelsky, Chenal, Tomasi, Manuale dei diritti fondamentali, Il Mulino, 2019). Ulteriore materiale di approfondimento sarà messo a disposizione su  Moodle.

TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA/READING MATERIALS

 

Students attending the course are encouraged to read the textbook (Zagrebelsky, Chenal, Tomasi, Manuale dei diritti fondamentali, Il Mulino, 2019) and will find additional materials on Moodle.

 



Oggetto:

Note

Tabella degli orari

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/06/2021 16:28
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!