Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Sociologia giuridico-penale

Oggetto:

Sociology of criminal law

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
GIU0540
Docente
Giovanni Torrente (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Laurea I liv. in Diritto per le imprese e le istituzioni (D.M. 270/2004) [f004-c705]
Laurea magistrale in Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private (D.M. 270/2004) [004505]
Anno
2° anno, 3° anno, 4° anno, 5° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Di base, Caratterizzante, Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6 CICLO UNICO e DIRIMPEI; 9 SAGOPP
SSD attività didattica
IUS/20 - filosofia del diritto
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

Propedeutico a
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi consistono nel fornire agli studenti gli strumenti per studiare da una prospettiva sociologica il diritto penale e le discipline affini. In particolare, ci si pone l'obiettivo di fornire gli strumenti per analizzare criticamente le politiche criminali, sia in chiave storica, sia in una prospettiva contemporanea.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

a) capacità di conoscere, distinguere e utilizzare le diverse teorie sulle funzioni sociali del diritto penale e sulle conseguenti strategie di controllo della criminalità

b) capacità di analisi critica delle politiche penali e penitenziarie

c) capacità nel padroneggiare adeguatamente concetti, sia di natura socio-giuridica, sia prettamente sociologica

 

 

 

Oggetto:

Programma

Il corso sarà diviso in una parte generale ed una speciale.

Durante la parte generale, saranno analizzate le teorie sulla devianza e criminalità e le conseguenti strategie di controllo sociale affermatesi nei diversi periodi storici, a partire dalla modernità. 

Nella parte speciale, saranno proposte alcune linee di approfondimento specifiche:

a) marginalità sociale e processi di etichettamento;

b) le caratteristiche strutturali della penalità contemporanea (tassi di detenzione, sovraffollamento penitenziario, strategie di controllo del crimine ecc.);

c) la recidiva e i processi sociali di etichettamento;

d) la quotidianità del penitenziario;

e) l'assistenza sanitaria in carcere;

f) disagio mentale, diritto penale e controllo sociale.

 

 

Per gli studenti di Sagopp è prevista una terza parte dedicata al rapporto fra scienza dell'amministrazione e politiche di sicurezza urbana. 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni saranno in presenza in aula. Agli studenti che non potranno presenziare alle lezioni sarà garantita la diretta streaming sulla pagina webex del professore https://unito.webex.com/meet/giovanni.torrente

 

Le lezioni saranno successivamente caricate sulla pagina Moodle del corso.

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame sarà in forma orale.

 

Oggetto:

Attività di supporto

 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Devianza e criminalità
Anno pubblicazione:  
2002
Editore:  
Il Mulino
Autore:  
Frank Williams & Marilyn Mc Shane
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Per la parte speciale, un testo a scelta fra i seguenti:

M. Cardano e altri, a cura di, La contenzione del paziente psichiatrico. Un'indagine sociologica e giuridica, Il Mulino Editore.

D. Melossi, M. Pavarini, Carcere e fabbrica, Il Mulino Editore.

Michele Miravalle, Roba da matti. Il difficile superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, Edizioni Gruppo Abele.

L. Manconi, G. Torrente, "La pena e i diritti. Il carcere nella crisi italiana", Carocci editore, Roma. 

D. Ronco, G. Torrente, "Pena e ritorno. Una ricerca su interventi di sostegno e recidiva", Ledizioni, Milano.

Daniela Ronco, Cura sotto controllo. Il diritto alla salute in carcere, Carocci Editore. 

G. Torrente, "Le regole della galera. Pratiche penitenziarie, educatori e processi di criminalizzazione", l'Harmattan Editore, Torino.

 

Solo per gli studenti di Sagopp (corso da 9 cfu), anche:

R. Selmini (2020), Dalla sicurezza urbana al controllo del dissenso politico. Una storia del diritto amministrativo punitivo, Carocci Editore.



Oggetto:

Note

aa. 2021/22 - In condivisione con:
- Diritto per le Imprese e le Istituzioni: esame in TAF C (affine) - 6 cfu – 2° e 3° anno
- Ciclo unico Giurisprudenza (Sede di Torino): esame in TAF A (di base) - 6 cfu - 4° e 5° anno
- Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private: esame in TAF B (caratterizzante) - 9 cfu - 2° anno

 

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 16/11/2021 10:24
    Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!