Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Criminologia (Antropologia giuridica e criminologica)

Oggetto:

Criminology

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
GIU0110
Docente
Prof. Giorgio Licci (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea I liv. in Diritto per le imprese e le istituzioni (D.M. 270/2004) [f004-c705]
Anno
3° anno
Tipologia
Affine o A scelta in tutti i corsi di studio del Dipartimento
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
IUS/17 - diritto penale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Consigliata
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Per gli studenti del corso Magistrale di Giurisprudenza e per gli studenti del corso di Diritto per le Imprese e le Istituzioni è obbligatorio sostenere preventivamente l'esame di Diritto penale I. Nessuna propedeuticità è prevista per gli studenti del corso di Laurea II liv. in Psicologia e criminologia forense (per i quali l'insegnamento è denominato: Criminologia giuridica).
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegamento è finalizzato ad introdurre gli studenti alla conoscenza dell'antropologia giuridica e criminologica. L'insegnamento intende anche fornire agli studenti la conoscenza pertinente le varie connessioni fra scienze cognitive, epistemologia, psicoanalisi, semantica e i loro riflessi sull'antropologia giuridica e criminologica.  

The teaching  is aimed to introduce students to the knowledge of the juridical and criminological anthropology. The teaching  will also supply students with knowledge relevant to several connections among cognitive sciences, epistemology, psychoanalysis, semantics and their reflections upon the juridical and criminological anthropology.   

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

La conoscenza acquisita intende permettere allo studente di padroneggiare la complessità implicata dalle varie connessioni fra differenti aree disciplinari e fra differenti approcci problematici al fenomeno del crimine. Risultato atteso è anche la capacità di affrontare argomenti e problematiche connesse al fenomeno della criminalità, disponendo delle conoscenze umanistiche, antropologiche e giuridiche acquisite . Gli studenti devono essere in grado di usare la conoscenza acquisita nel duplice contesto della ricerca e dei contatti con gli organi giudiziari.

The knowledge acquired will allow students to master the complexity involved by the several connections among different disciplinary areas and among different problematical approaches to the phenomenon of the crime. Expected result of learning is also the ability in dealing with subjects and problems connected with the phenomenon of the criminality, making use of humanistic, anthropological  and juridical knowledges  acquired.  
Students must be able to use the knowledge acquired on the double context of the research and of the contacts with judicial organs.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si compone di 20 lezioni cattedratiche di 2 ore ciascuna, per un totale di 40 ore complessive.

The whole teaching last 40 hours and it is composed of 20 lectures, each one lasting 2 hours.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Colloquio orale sui contenuti dell'insegnamento, con particolare riguardo agli argomenti di ordine epistemologico, antropologico, criminologico, nonché agli argomenti pertinenti il vizio di mente e la sua rilevanza penalistica. Il colloquio orale si articola essenzialmente su tre domande, alle quali possono seguire eventualmente altre domande, finalizzate esclusivamente a favorire il miglior esito dell'esame per il candidato. Parametri di valutazione sono: la capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza dei contenuti, la capacità di ragionamento critico, la qualità dell'esposizione, la proprietà di linguaggio e la competenza nell'impiego del lessico tecnico. La valutazione è espressa in trentesimi. Se il candidato desidera un voto migliore, è possibile annotare il risultato provvisorio e consentire al candidato di ripresentarsi in un appello successivo, fermo il divieto di reformatio in peius

Oral examination about the contents of the teaching, especially with regard to epistemological, anthropological, criminological arguments, together with the arguments concerning the penal relevance of the insanity. Standards of judgement are: the clearness of the exposition and the competence in critical reasoning and in technical language. The evaluation is extimated trough a fraction of thirty. In order to ameliorate the achieved mark, each student has the right to repeat the exam once again, taking advantage of the prohibition of reformatio in peius.

 

Oggetto:

Programma

Antropologia giuridica e criminologica. La relazione fra il crimine come fenomeno esistenziale e come fenomeno giuridico. Il programma è il seguente:
-Premesse metateoriche;
-Profili di macrostoria;
-Il problema del male e il problema della religiosità;
-Meta-antropologia;
-Antropopoiesi;
-Profili di metapsicologia;
-Tipo biocriminogenetico e tipo normativo di autore;
-Profili di scienze cognitive;
-Il sistema cervello-mente;
-L'imputazione del fatto di reato e l'imputabilità del reo.

Juridical and criminological Anthropology. The relationship betwen the crime as existencial phenomenon and as juridical phenomenon.
The program is:
-Metatheorical premises;
-Features of macrohistory;
-The problem of the evil and the problem of the religiousness;
-Meta-anthropology;
-Anthropopoiesis;
-Features of metapsychology;
-Biocriminogenetic type and legal type of offender;
-Features of cognitive sciences;
-The brain-mind system;
-The imputation of the crime and the imputability of the offender.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

a) G. Licci, Immagini di conoscenza giuridica, Cedam, Padova, 2011, limitatamente ai capitoli e ai paragrafi sotto indicati:
      Cap. I (pag.   1-14)

      Cap. II (pag.   15-68)

      Cap. III dal § 5 al § 10 compreso (pag. 81-96)

      Cap. V (pag.    161-220)

b) G. Licci, Lineamenti di una introduzione all'antropologia giuridica e criminologica, Giappichelli, Torino,2015 .

Lo studio del testo a) deve precedere lo studio del testo b)

G.Licci, Immagini di conoscenza giuridica,Cedam,Padova,2011;

  Cap. I (pages:   1-14)

  Cap. II (pages:   15-68)

   Cap. III  from  § 5 to  § 10  (pages 81-96)

   Cap. V (pag.    161-220)


G.Licci, Lineamenti di una introduzione all'antropologia giuridica e criminologica, Giappichelli, Torino, 2015.

Oggetto:

Note

Tabella degli orari

Secondo semestre: lunedì e martedì ore 16-18.

Per gli studenti del corso di laurea in Diritto per le imprese e le istituzioni l'insegnamento è materia affine. L'insegnamento è inseribile, come materia opzionale, nel corso Magistrale in Giurisprudenza o in qualsiasi altro corso (nonchè nel corso biennale di 2° livello di Psicologia Criminologica e Forense del Dipartimento di Psicologia, che mutua questo insegnamento dal Dipartimento di Giurisprudenza).

I programmi e i testi adottati  valgono anche per l'insegnamento di Criminologia giuridica del corso di laurea in  Psicologia criminologica e forense del Dipartimento di Psicologia.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 13/06/2017 16:05
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!