Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Sistemi giuridici comparati P

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Docente
Silvia Ferreri (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Laurea I liv. in Scienze del diritto e dell'attività normativa (D.M. 270/2004) [f004-c701]
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
IUS/02 - diritto privato comparato
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

Il corso intende avviare gli studenti alla conoscenza dei diversi
sistemi giuridici, descrivendoli nei tratti principali. Si rifletterà
insieme sul fenomeno della circolazione dei modelli
giuridici. Il corso presenterà inoltre il metodo e gli strumenti
della comparazione giuridica.

MODALITÀ DIDATTICHE
Confronteremo i luoghi comuni, le immagini convenzionali
sulle altre culture con i dati giuridici che la comparazione mette in evidenza. Il corso sarà integrato dall’intervento di qualche collega italiano o straniero, specialista di aree specifiche (Cina,
Islam, India, USA).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Studenti frequentanti: A. Gambaro, R. Sacco, Sistemi giuridici comparati, Utet, Torino, 2008, pp. 442 (non saranno oggetto d’esame le pp. 111-123): precisazioni ulteriori su opzioni aperte ai frequentanti saranno fornite durante le lezioni.  La docente si servirà di proiezioni powerpoint e cercherà di aggiornare le proiezioni nel sito del corso. I materiali (leggi, brani di costituzioni, articoli di legislazione, estratti di sentenze, ecc.) serviranno come spunto per le lezioni.

In alternativa, per i soli studenti frequentanti, è proposto il testo di:

G. Ajani, Sistemi giuridici comparati, Lezioni e materiali, Giappichelli, Torino, 2005, pp. 390;

tale testo deve essere integrato per l’area dell’India da:

R. LINGAT, La tradizione giuridica dell’India, Giuffrè, 2003: Capitolo I (Le fonti del dharma, 13-32) e parte seconda (Dal dharma al diritto, pp. 191-381), totale di 209 pagine circa.

Studenti non frequentanti: A. Gambaro, R. Sacco, Sistemi giuridici comparati, Utet, Torino, 2008, pp. 442. Anche i candidati che non frequentano il corso devono consultare i materiali messi on-line sul sito, per aggiornare i dati modificati da eventi recenti.

 

 



Oggetto:

Note

L’esame è orale. I frequentanti sostituiranno alcuni capitoli con il commento di materiali esaminati a lezione.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 02/05/2011 16:47
Non cliccare qui!