Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Diritto privato romano (D-K)

Oggetto:

Roman private law (D-K)

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
GIU0226
Docenti
Stefano Barbati (Titolare del corso)
Miryam Ferla (Tutor)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
IUS/18 - diritto romano e diritti dell'antichità
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale preceduto da test di ammissione
Prerequisiti
Conoscenze umanistiche di base, specialmente con riguardo alla storia di Roma dalle origini al VI secolo d.C.
Basic knowledge of humanities, mainly of the history of Rome from its origin to VI A.D
Propedeutico a
Diritto romano, Esegesi delle fonti del diritto romano; Diritto greco antico.
Roman Law, Exegesis of the sources of Roman Law, Greek Ancient Law.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

CALENDARIO ATTIVITÀ DI TUTORATO DISCIPLINARE
Oggetto:

Obiettivi formativi

Tramite l'esposizione delle nozioni di base dei vari istituti in cui si articola il diritto privato romano nonché il relativo processo, nel loro sviluppo storico testimoniato dalle fonti, l'insegnamento si propone di introdurre la studentessa/lo studente ai concetti e ai relativi termini basilari del diritto privato nei Paesi di tradizione romanistica (che hanno cioè formato gli aspetti fondamentali del loro diritto privato sulla base dello studio delle fonti del diritto romano). L'insegnamento mira altresì a fare comprendere alla studentessa/allo studente come la storicità sia un aspetto connaturato al fenomeno giuridico, la cui padronanza aumenta perciò quanto più si è consapevoli dei condizionamenti sociali e di mutamento nel tempo cui esso è soggetto.

The educational targets of this course consist in:

1) providing students with the basic notions of Roman law, also with reference to the technical terminology connected to them, as a necessary basis for studying all law systems belonging to Roman law tradition; 2) introducing students to the understanding of law as a historical phenomenon subjected to modifications, that is to say, to diachronic evolution

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento la studentessa/lo studente avrà acquisito una conoscenza istituzionale del diritto e del processo privato romano, nel loro sviluppo storico. Avrà acquisito altresì la terminologia giuridica di base per esprimere correttamente i concetti fondamentali del diritto privato nei Paesi di tradizione romanistica.

 

At the end of the course, students should be able to explain Roman law basic notions using the necessary technical terminology in a correct way; they should have acquired historical and juridical skills, so that they can explain the institutes of Roman law in their diachronic evolution; they should demonstrate to have understood and to be able to express precisely the steps and stages of the process of juridical reasoning referring to each institute and to the systematic aspects of Roman law.

 

Oggetto:

Programma

L'insegnamento presenta, in un quadro sistematico e storico, gli istituti e i principii del diritto privato romano.

Esso riguarderà in particolare, seguendo la fortunata tripartizione personae-res-actiones proposta da un giurista romano:

1) Le fonti e le partizioni del diritto privato romano, con riguardo altresì al diritto applicabile nei confronti degli stranieri;

2) Il diritto delle persone e della famiglia;

3) Il diritto ereditario;

4) I diritti reali;

5) Le obbligazioni;

6) Il processo privato.

 

Programma per l’integrazione di 3 cfu

Il diritto ereditario e il diritto delle persone e della famiglia 

 

This course offers a wide survey, with a both systematic and historical approach, of the Roman private and procedural law, hemphasising its development from the monarchic period until the Justinian age. Lectures will focus on the following thematic sectors: 


1) sources and sectors of Roman law, including the law applied with foreigners;

2) law of persons;

3) law of inheritance

3) law of property;

4) law of obligations;

5) law of actions (civil procedure).

 

Program meant for those in need to bridge the 3 cfu gap

The law of inheritance as well as the law of persons 

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali, tenute secondo l'orario che sarà comunicato.

La frequenza non è obbligatoria, ma consigliata, in modo che la studentessa/lo studente possa interagire, ponendo al docente tutte le domande che ritenga opportuno avanzare, riguardo punti che le/gli siano poco chiari e/o per eventuali approfondimenti.

Le studentesse/gli studenti sono vivamente consigliati di iscriversi all'insegnamento sia nella pagina dello stesso sul sito del dipartimento di giurisprudenza (giurisprudenza.unito.it) sia nella pagina moodle del medesimo disponibile nel sito della scuola di scienze giuridiche, politico-sociali ed economico-statistiche, in modo da potere accedere al materiale didattico (come documenti in PDF di fonti relative agli argomenti trattati a lezione), che sarà eventualmente caricato sulla pagina stessa e potere ricevere comunicazioni relative all'insegnamento stesso (come caricamento di materiali, registrazione delle lezioni, eventuali spostamenti di orario, etc.).

La frequenza delle lezioni non sostituisce lo studio del manuale d'esame, indispensabile per abituare la studentessa/lo studente all'apprendimento di un testo giuridico.

 

Front lectures, to be held according to the ordinary timetable.

Students are highly encouraged to attend lectures, so that they can interact with the teacher and ask him each question that should arise from the lecture itself; furthermore, attendance of lectures might hopefully help students to better understand the many technicalities of this subject-matter.

All students are strongly required to register to the course either in its webpage in the law department site (giurisprudenza.unito.it) or into its Moodle section in the law (as well as economy and politic) school website, as this is needed to access to teaching materials and to receive emails regarding the course (e.g. regarding lectures, teaching material, exams, etc).

However, lectures do not replace studying of the textbook, as they will cover only the most relevant aspects of Roman law. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

L'esame sarà predisposto in forma orale, preceduta da un test di ammissione (non corredato di votazione).

Quest'ultimo consisterà in tre brevi domande, a cui è richiesta risposta, in cinquanta minuti, in maniera sintetica e precisa, senza divagazioni: esso mira ad accertare la sufficienza di massima della preparazione della studentessa/dello studente e consente, nell'eguaglianza della prova sostenuta da tutti i candidati, una maggiore oggettività di giudizio nella loro valutazione. Nelle professioni legali ed anche negli sbocchi della laurea in giurisprudenza, nelle imprese private e nella pubblica amministrazione, la risposta scritta a problemi sottoposti all'esperta/o costituisce un aspetto fondamentale ed irrinunciabile del lavoro svolto, a cui pertanto tale prova scritta intende abituare la studentessa/lo studente.

La prova orale, cui si sarà ammessi o meno in base ai risultati della prova preliminare, si svolgerà nelle usuali modalità di un esame orale e mirerà alla valutazione della candidata/del candidato, lasciandole/gli altresì, nel caso, la libertà di scegliere lei/lui stessa/o un ulteriore argomento da esporre.

The examination will be oral, but students must undergo a preliminary selection, which will consist of three short questions, to be answered, in fifty minutes, straightly and neatly, refraining from digressions as well as from beating around the bush.

The oral examination, available just for those students who have successfully passed the preliminary selection, will aim at completing the student's evaluation, leaving her/him free to choose another topic to be discussed at the exam.

Oggetto:

Attività di supporto

 

 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Istituzioni di diritto romano
Anno pubblicazione:  
1994
Editore:  
Jovene
Autore:  
Arangio-Ruiz Vincenzo
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Diritto privato romano
Anno pubblicazione:  
1998
Editore:  
Jovene
Autore:  
Guarino Antonio
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Istituzioni di diritto romano
Anno pubblicazione:  
2006
Editore:  
Palumbo
Autore:  
Marrone Matteo
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Istituzioni di diritto romano
Anno pubblicazione:  
1990
Editore:  
Giuffrè
Autore:  
Talamanca Mario
ISBN  
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

La studentessa/lo studente può scegliere di prepararsi su uno dei quattro manuali sopra indicati, con le seguenti precisazioni:

Dei manuali possono essere omesse dalla studentessa/dallo studente le seguenti parti:

Arangio-Ruiz: § 7 del capitolo II; l'intero capitolo III; l'intero capitolo IX; l'intero capitolo XI; i numeri 6-9 del § 3 nonché tutto il § 5 del capitolo XIV; il capitolo XV, tranne il n. 3 (negotiorum gestio e figure affini, da studiare); il § 3 del capitolo XVI;

Guarino: pp. 21-80; pp. 259-414; pp. 499-517 (fino a metà pagina); pp. 735-749; pp. 848-855, pp. 936-961 (fino a metà pagina); pp. 967 (tranne le prime 3 righe)-971; pp. 1002 (da fondo pagina)-1007 (tranne le ultime due righe). Tutto l'apparato di note del manuale può essere omesso;

Marrone: l'intero capitolo IV; il § 109; il § 138; il § 140; il § 160; i §§ 166-168 (eccetto p. 490 e le prime 17 righe di p. 491); i §§ 174-175 (eccetto pp. 513 [da metà pagina]-514 [le prime 19 righe]); 

Talamanca: i §§ 48-49; l'intero capitolo IV; il § 100; i §§ 102-103; il § 117; i §§ 121-122; il § 125;

Students are advised that they can study one of the four suggested textbooks.

Of each textbook students can omit the following parts:

Arangio-Ruiz: Chaper II, § 7; All Chapter III; All Chapter IX; All Chapter XI; Chapter XIV, § 3, Numbers 6-9, as well as the entire § 5; il capitolo XV, except n. 3 (negotiorum gestio and figure affini, to study);Chapter XVI, § 3;

Guarino: pp. 21-80; pp. 259-414; pp. 499-517 (down to half page); pp. 735-749; pp. 848-855; pp. 936-961 (down to half pagw); pp. 967 (except the first 3 lines)-971; pp. 1002 (from the bottom)-1007 (except last 2 lines). All book footnotes can be leaped;

Marrone: The entire chapter IV; § 109; § 138; § 140; § 160; §§ 166-168 (except p. 490 and the first 17 lines of p. 491); i §§ 174-175 (except pp. 513 [from half page]-514 [the first 19 lines]); 

Talamanca: §§ 48-49; the entire chapter IV; § 100; §§ 102-103; § 117; §§ 121-122; § 125.



Oggetto:

Note

 

Erasmus students are advised that, although teaching materials are in Italian, they can undergo the preliminary selection and the oral examination in one of the following european languages:

English;

French;

German;

Spanish.

Should they wish to assess their skills in one of the above mentioned languages, Erasmus students are kindly asked to advise the teacher in advance

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    19/09/2022 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    28/02/2023 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 27/11/2022 15:25
    Non cliccare qui!