Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diritto dell'Unione Europea (D-K)

Oggetto:

European Union Law (D-K)

Oggetto:

Anno accademico 2024/2025

Codice attività didattica
GIU0053
Docente
Luca Calzolari (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
IUS/14 - diritto dell'unione europea
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Propedeutico a
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

NB: LE LEZIONI DELLA PRIMA SETTIMANA (22 febbraio 2024 e 23 febbraio 2024) INIZIERANNO ALLE ORE 10.30.  

 

Il corso di Diritto dell’Unione europea si propone di fornire agli Studenti gli strumenti necessari al fine di conoscere e comprendere le modalità di funzionamento dell’ordinamento dell’Unione europea e le principali caratteristiche del processo di integrazione europea. 

 

The EU law course aims at providing Students with the conceptual tools necessary in order to understand the functioning of the European legal order as well as the main features of the European integration process.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza, comprensione, autonomia di giudizio e comunicazione. 

Al termine dell’insegnamento, gli Studenti dovranno (i) avere compreso, (ii) essere in grado di valutare autonomamente e criticamente, nonché (iii) essere in grado di discutere e illustrare con linguaggio tecnico adeguato:

1. le tappe fondamentali del processo di integrazione europea;

2. le principali differenze fra Unione europea e altre organizzazioni internazionali;

3. le modalità di funzionamento delle istituzioni dell’Unione;

4. le caratteristiche delle fonti di diritto dell’Unione;

5. il rapporto e le modalità di interazione fra il diritto dell’Unione e gli ordinamenti nazionali;

6. il sistema di tutela giurisdizionale e i principali rimedi offerti dall’ordinamento dell’Unione europea;

7. le modalità tramite le quali l’ordinamento dell’Unione europea tutela i diritti fondamentali dell’individuo;

8. la cittadinanza dell’Unione e i relativi diritti;

9. pur limitatamente alle caratteristiche essenziali, le libertà fondamentali alla base del mercato interno e del processo di integrazione europea e le principali politiche materiali di competenza dell’Unione. 

 

Knowledge, comprehension, critical view and communication.

At the end of the course, Students shall (i) have learned and understood, (ii) be able to autonomously assess and critically review, as well as (iii) being able to explain and discuss using a specific and proper technical and legal language:

1. the fundamental stages of the process of EU integration;

2. the main differences between the EU and other international organizations;

3. the functioning of the EU institutions;

4. the features and characteristics of the various sources of EU law

5. the relationship and modalities of interaction between EU and domestic law;

6. the EU jurisdictional system;

7. the protection of fundamental rights within the EU legal order;

8. the EU citizenship and related rights;

9. although limited to the basic contents, the rules governing the internal market and the EU integration process and in particular the fundamental freedoms and other relevant policies.

 

Oggetto:

Programma

Il corso affronterà i seguenti temi, suddivisi come segue:

1. Parte storica e introduttiva;

2. Quadro istituzionale dell’Unione.

3. Il sistema delle competenze dell'Unione europea.

4. Le fonti di diritto nell’ordinamento dell’Unione e la tutela dei diritti fondamentali;

5. Le procedure di formazione degli atti.

6. I rapporti fra norme di diritto dell’Unione e il diritto nazionale (primato, effetto diretto e effetti indiretti).

7. La responsabilità degli Stati membri per violazione del diritto dell’Unione.

8. La tutela giurisdizionale nell’Unione europea.

9. La cittadinanza dell’Unione

10. Il mercato interno (brevi cenni)

The course will deal with the following topics:

1. Introduction and the origin of the EU legal order.

2. The EU institutional framework.

3. The EU competences

4. Sources of EU law and the protection of fundamental rights.  

5. The main features of the EU law making-process.

6. The relationship between EU law and national legal orders (primacy, direct and indirect effect).

7. The Member Sates’ liability for infringement of EU law.

8. The system of judicial review in the EU legal order.

9. The European citizenship

10. The internal market

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L’insegnamento si articolerà in parte in lezioni e in parte nel caricamento sulla pagina Moodle del corso di materiali relativi agli argomenti del corso.

Il corso sarà completato da ulteriore materiale di insegnamento che sarà reso disponibile sulla piattaforma Moodle. Per esempio, gli studenti saranno invitati a esporre diverse sentenze della Corte di giustizia che saranno pubblicate sulla pagina Moodle del corso. Le esposizioni, complete di presentazioni power point, saranno registrate e caricate sulla pagina del corso.


The course will be delivered (i) partly through traditional lessons carried out in presence and transmitted in live streaming, and (ii) partly through the upload on the webpage of the course on the Moodle Platform of teaching material.  

The course will be completed by other teaching materials. For example, Students will be invited to present several judgments of the European Court of Justice that will be uploaded on the Moodle page of the course. Presentations, accompanied by a power point presentation, will be recorded and uploaded to the webpage of the course on the Moodle Platform.


Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame è in forma orale.

Ai soli studenti frequentanti, sarà offerta la possibilità di sostenere l’esame in forma scritta in un pre-appello che si svolgerà al termine del ciclo di lezioni.

Il pre-appello scritto riservato agli studenti frequentanti si compone, indicativamente, di 30 domande a risposta multipla e di una o due domandae a risposta aperta.

INTEGRAZIONI 3 CREDITI per studenti provenienti da altri corsi di laurea

Dalla sessione estiva dell'a.a. 2023/2024, gli studenti proveniente da altri corsi di laurea che intendono sostenere l'integrazione di 3 crediti sono tenuti a scegliere due politiche materiali dell'unione a scelta fra (i) il mercato interno (e cioè libera circolazione delle merci, dei servizi, dei lavoratori, dei capitali e il diritto di stabilimento), (ii) la politica di concorrenza e degli aiuti di Stato, (iii) lo spazio di libertà, sicurezza e giustizia oppure (iv) la politica economia e monetaria dell'Unione. 

Per preparare tali argomenti si consiglia R. Adam, A. Tizzano, Manuale di diritto dell'Unione europea, ult. ed, Torino, e in particolare la Parte Quarta o altri manuali equivalenti sulla parte materiale/speciale del diritto dell'Unione.  

 

   

The exam is oral.

Attending students will be offered the opportunity to take the exam in written form at the end of the cycle of lectures.

The written exam consists, indicatively, of 30 multiple choice questions and 1 or 2 open questions on the topics discussed during lectures.

INTEGRATION of 3 CREDITS for students from other degree programmes

As from the summer session of the academic year 2023/2024, students from other degree programmes who intend to take the 3-credit integration are required to choose two material policies of the EU of their choice between (i) the internal market (i.e. free movement of goods, services, workers, capital and the right of establishment), (ii) competition and state aid law, (iii) the area of freedom, security and justice or (iv) the economic and monetary union.

To prepare these subjects, it is recommended to read R. Adam, A. Tizzano, Manuale di diritto dell'Unione europea, ult. ed, Torino, and in particular the Part Four of this Book or other equivalent textbooks on the substantive/specialised part of Union law.


Oggetto:

Attività di supporto

La pagina Moodle del corso è uno strumento fondamentale di supporto alle attività in aula. Ogni studente è inviato a iscriversi al corso il più presto possibile e consultare la pagina regolarmente.   

Sulla pagina Moodle del corso saranno in particolare caricati:

- le presentazioni delle sentenze che costituscono materiale obbligatorio di esame per gli studenti frequentanti; 

- materiali di approfondimento facoltativo

The webpage of the course on the moodle platfomr is an essential instrument. Students are expected to register on said course website as soon as possible and check it on a regular basis.

In particular, on the Moodle page of the course the following material will be uploaded: 

- the presentations of the ECJ' judgements discussed during lectures (compulsory material for attending students)

- optional learning materials

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Lineamenti di diritto dell'Unione europea
Anno pubblicazione:  
ult. ed.
Editore:  
Giappichelli
Autore:  
R. Adam, A. Tizzano
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Diritto dell’Unione europea
Anno pubblicazione:  
ult. ed.
Editore:  
Giappichelli
Autore:  
G. Strozzi, R. Mastroianni
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Diritto dell'Unione europea. Sistema istituzionale. Ordinamento. Tutela giurisdizionale. Competenze
Anno pubblicazione:  
ult. ed.
Editore:  
Giuffré
Autore:  
L. Daniele
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Il diritto dell’integrazione europea. L’ordinamento dell’Unione
Anno pubblicazione:  
ult. ed.
Editore:  
Giappichelli
Autore:  
E. Cannizzaro
Obbligatorio:  
No


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Il sistema istituzionale dell'unione europea
Anno pubblicazione:  
ult. ed.
Editore:  
Wolters Kluwer
Autore:  
R. Baratta
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

Per la preparazione dell’esame si consiglia uno fra i seguenti manuali, a scelta dello studente:

1) R. Adam, A. Tizzano, Lineamenti di diritto dell'Unione europea, Torino, Giappichelli, ultima edizione.

2) G. Strozzi, R. Mastroianni, Diritto dell’Unione europea, Torino, Giappichelli, ultima edizione. 

3) L. Daniele, Diritto dell'Unione europea. Sistema istituzionale. Ordinamento. Tutela giurisdizionale. Competenze, Giuffré, Milano, ultima edizione; 

4) E. Cannizzaro, Il diritto dell’integrazione europea. L’ordinamento dell’Unione, Giappichelli, Torino, ultima edizione. 

5) R. Baratta, Il sistema istituzionale dell'unione europea, Wolters Kluwer, ultima edizione

 

Come indicato sopra, per l'integrazione da 3 crediti si consiglia R. Adam, A. Tizzano, Manuale di diritto dell'Unione europea, ult. ed, Torino, e in particolare la Parte Quarta o altri manuali equivalenti sulla parte materiale/speciale del diritto dell'Unione. 

 

Per i testi normativi essenziali (reperibili anche sul sito https://eur-lex.europa.eu/homepage.html) si consiglia:

- B. Nascimbene, Unione europea. Trattati, Torino: Giappichelli (ult. ed.)


Students shall choose one out of the following textbooks:

1) R. Adam, A. Tizzano, Lineamenti di diritto dell'Unione europea, Torino, Giappichelli, latest edition.

2) G. Strozzi, R. Mastroianni, Diritto dell’Unione europea, Torino, Giappichelli, latest edition. 

3) L. Daniele, Diritto dell'Unione europea. Sistema istituzionale. Ordinamento. Tutela giurisdizionale. Competenze, Giuffré, Milano, latest edition; 

4) E. Cannizzaro, Il diritto dell’integrazione europea. L’ordinamento dell’Unione, Giappichelli, Torino, latest edition

 

For the basic legal texts (also available on https://eur-lex.europa.eu/homepage.html), 

students may want to use:

- B. Nascimbene, Unione europea. Trattati, Torino: Giappichelli (ult. ed.)




Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 10/07/2024 10:26
Non cliccare qui!