Vai al contenuto principale

Dipartimento di eccellenza

Corsi di Laurea della sede di Cuneo

Benvenuti nella pagina dedicata ai corsi di laurea offerti nella sede cuneese del Dipartimento di Giurisprudenza.

video_cuneo.jpg

Video di presentazione dei Corsi di Laurea

Presentazione sede di Cuneo di Giurisprudenza

Presentazione della Laurea Magistrale in Giurisprudenza a Ciclo Unico

Presentazione della Laurea in Diritto Agroalimentare

Presentazione della Laurea in Scienze dell'Amministrazione Digitale

Il Dipartimento di Giurisprudenza propone un’offerta formativa e didattica completa, coerente con la missione del Polo di Cuneo e con le aspettative del mercato del lavoro. Saranno attivati il Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza, il Corso di Laurea Triennale in Diritto Agroalimentare e viene confermato il Corso di Laurea Triennale in Scienze dell’Amministrazione.

Il Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza sarà un completo corso di laurea magistrale a ciclo unico, abilitante all’esercizio delle professioni legali.
Il corso sarà inoltre connotato, coerentemente con la vocazione del polo universitario cuneese, da una particolare attenzione alle problematiche giuridiche legate all’ambiente ed allo sviluppo sostenibile, idonea a completare la preparazione giuridica generale con le competenze proprie del “giurista ambientale”.
Il corso sarà erogato in forma mista, prevalentemente attraverso insegnamenti in presenza e con circa un terzo degli insegnamenti erogati a distanza (on-line).

Il Corso di Laurea in Diritto agroalimentare ha l’obiettivo di formare una figura professionale giuridica intermedia, in rapporto tanto alle esigenze di determinati settori produttivi (in particolare piccola e media impresa), quanto a quelle dell’ambito pubblico. Si svolgerà integralmente on line e rappresenta una novità didattica d’eccellenza per il Polo di Cuneo.

Al tempo stesso si consolida l’esperienza del corso di Laurea triennale in Scienze dell’Amministrazione, anche esso erogato completamente a distanza, il cui obiettivo è quello di formare professionisti che abbiano capacità di analizzare il sistema sociale e i sistemi organizzativi nelle amministrazioni pubbliche e private e di interpretare il cambiamento e l’innovazione digitale e organizzativa in contesti istituzionali molteplici: pubblici, privati, del terzo settore, ponendo particolare attenzione allo sviluppo economico, sociale e civile del territorio di riferimento.

Completa infine l’offerta didattica della sede cuneese, ancora per gli aa.aa. 2020/2021 e 2021/2022, il corso di Laurea triennale in Scienze del Diritto Italiano ed Europeo, del quale verranno erogati esclusivamente gli insegnamenti del secondo e terzo anno (non sarà quindi più possibile iscriversi a questo corso di Laurea a partire dall’a.a. 2020/2021). Questo corso è il più risalente tra quelli attivi a Cuneo: destinato a formare operatori giuridici del settore pubblico e privato caratterizzati da una preparazione di tipo tradizionale, a partire dall’a.a. 2020/2021 verrà sostituito, per le nuove matricole, dai corsi di Laurea Magistrale quinquennale in Giurisprudenza e triennale on line di Diritto Agroalimentare sopra ricordati.

I Corsi di laurea

A partire dall’a.a. 2020/2021 sarà possibile iniziare e completare il proprio percorso di studi giuridici a Cuneo, ottenendo, previo superamento della prova finale, la Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza.

Nella sede di Cuneo si replicherà integralmente l’ordinamento didattico del corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza tenuto presso la sede di Torino e il corso, di durata quinquennale, sarà abilitante all’esercizio di tutte le professioni legali.

Accanto ad una solida e completa formazione giuridica generale, il corso mira a fornire più specifiche competenze relative alle problematiche giuridiche legate all’ambiente ed allo sviluppo sostenibile.

Tale caratterizzazione didattica risulta coerente da un lato con la specifica vocazione della sede universitaria di Cuneo, dall’altro con le consolidate indicazioni provenienti dagli studi sulle prospettive occupazionali di livello nazionale e sovranazionale: la figura del ‘giurista ambientale’ (che può operare nelle professioni legali, come giurista di impresa o nella pubblica amministrazione) si staglia infatti fra le figure professionali in assoluto emergenti nel quadro del mercato del lavoro presente e futuro.

Avverrà, quindi, un ulteriore rafforzamento dell’anima cuneese dell’offerta didattica del Dipartimento di Giurisprudenza, caratterizzata da una solidità di impianto, espressione di una qualità formativa costruita nel corso degli anni e radicata e consolidata nel tempo.

L’organizzazione didattica del corso prevede poi un bilanciamento tra insegnamenti in presenza ed insegnamenti a distanza (on line), tutti tenuti dal qualificato corpo docenti del Dipartimento di Giurisprudenza di Torino.
Nello specifico, circa due/terzi degli insegnamenti previsti dal corso di laurea saranno tenuti in presenza ed in forma ‘non caratterizzata’ (ovvero in tutto coincidente con l’organizzazione didattica della sede di Torino), mentre la restante parte, circa un terzo, si baserà su didattica a distanza.

La didattica a distanza verterà prevalentemente – una volta acquisita, da parte dello studente, una solida preparazione giuridica di base – su insegnamenti avanzati, secondo un profilo formativo maggiormente caratterizzato sulla base della vocazione della sede cuneese ai temi dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile.

Vai alla scheda del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Vai alle News  del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Il dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Torino amplia a Cuneo la sua offerta didattica e apre il nuovo corso di Laurea triennale in Diritto agroalimentare (L-14) integralmente on line.

La scelta della caratterizzazione del corso di laurea in Diritto agroalimentare, asseconda una specificazione fortemente richiesta dal territorio, ma contemperata da una modalità integralmente “on line” capace di raggiungere l’intero territorio nazionale oltreché cluster di studenti lavoratori tutt’affatto particolare.

Il corso di studi si pone l’obiettivo di formare professionalità di alto profilo da impiegare nelle imprese del settore food (sempre più alla ricerca di competenze specialistiche), professionalità che sappiano orientarsi in settori molto specialistici del diritto nazionale ed europeo, poiché l’agricoltura è un settore a forte caratterizzazione multipolare, sia per le discipline giuridiche di riferimento sia per le istituzioni che se ne occupano (Regioni, Stato, Unione europea).

La formazione proposta risulta perciò adeguata sia per le aziende agricole e loro associazioni di categoria, sia per superare i concorsi delle pubbliche amministrazioni chiamate a svolgere attività di sorveglianza e garanzia sul settore agroalimentare.

Per meglio conoscere la consolidata esperienza nella didattica online del Dipartimento di Giurisprudenza consultare il sito dedicato.

Sito di Orientamento (Laurea triennale in Diritto Agroalimentare).

Vai alla scheda del Corso di laurea in Diritto Agroalimentare (on line)

Vai alle News del Corso di Laurea Triennale in Diritto Agroalimentare (on line)

Erogato completamente a distanza il corso di laurea triennale in Scienze dell’Amministrazione Digitale (L-16) ha l’obiettivo di formare professionisti che abbiano capacità di analizzare il sistema sociale e i sistemi organizzativi nelle amministrazioni pubbliche e private secondo una prospettiva multidisciplinare capace di intercettare i molti profili oggi richiesti dall’innovazione digitale.

I laureati conosceranno i meccanismi di funzionamento delle organizzazioni complesse pubbliche e private e saranno in grado di interpretare e di promuovere il cambiamento, oltre che di comprendere come vengono assunte le decisioni anche attraverso gli strumenti digitali.

In tal senso si colloca la principale novità di questo corso rappresentata, a partire dall’a.a. 2020/2021, dall’attivazione del Diploma in Innovazione Digitale: trattasi di un diploma, nella forma degli Academic Minors, che punta a una preparazione interdisciplinare (giuridica, economica e sociologica) sui temi delle decisioni algoritmiche, dei big data, del machine learning e degli open data.

Sito di Orientamento per gli studenti (Laurea triennale in Scienze dell’Amministrazione):

Per meglio conoscere la consolidata esperienza nella didattica online del Dipartimento di Giurisprudenza consultare il sito dedicato.

Vai alla scheda del Corso di laurea in Scienze dell’Amministrazione Digitale

News - Scienze dell'Amministrazione CUNEO

Il Corso di laurea triennale in Scienze del Diritto Italiano ed Europeo (L-14), ad esaurimento, erogherà ancora nell’a.a. 2020/2021 gli insegnamenti del secondo e del terzo anno e nell’a.a. 2021/2022 gli insegnamenti del terzo anno.

Il Corso di Laurea ha l’obiettivo di formare operatori giuridici destinati a soddisfare tanto le esigenze di determinati settori produttivi (in particolare media e piccola impresa), quanto quelle del terziario, in ambito pubblico e privato (Stato ed enti pubblici, territoriali e non, banche, assicurazioni, ecc.).

Gli studenti iscritti a questo Corso di laurea potranno scegliere,  come in passato, se conseguire la laurea triennale in Scienze del Diritto Italiano ed Europeo, per immettersi da subito nel mondo del lavoro (nei settori sopra indicati), oppure proseguire gli studi per ulteriori due anni e conseguire la laurea in Giurisprudenza, che occorre per poter esercitare le classiche professioni legali (avvocatura, magistratura, notariato): i primi tre anni di Scienze del Diritto Italiano ed Europeo con sede a Cuneo sono infatti equiparati ai primi tre anni della laurea quinquennale in Giurisprudenza.

Vai alle News del Corso di Laurea Triennale in Scienze del Diritto italiano ed europeo (SDIE)

Organizzazione didattica e amministrativa dei Corsi di Laurea

Coordinatore: Prof. Luca Imarisio (luca.imarisio@unito.it)

Segreteria: Simona Panizza - Tel.: 011/6708308

Mail: simona.panizza@unito.itgiurisprudenza.cuneo@unito.it

Orario: dal lunedì al venerdì  h. 9.00-12.00

Sito  | Immatricolazioni

Presidente: Prof. Alessandro Ciatti (alessandro.ciatti@unito.it)

Orientamento: Prof.ssa Maura Mattalia (maura.mattalia@unito.it)

Segreteria: Simona Panizza - Tel.: 011/6708308

Mail: simona.panizza@unito.itgiurisprudenza.cuneo@unito.it

Orario: dal lunedì al venerdì  h. 9.00-12.00

Sito  | Immatricolazioni

Presidente: Prof.ssa Manuela Consito (manuela.consito@unito.it)

Segreteria: Barbara Tavella - Tel.: 011/6708310

Mail: barbara.tavella@unito.itsegreteriadidattica.scipolcuneo@unito.it

Orario: lunedì/martedì/giovedì h. 9.00-15.00

Sito  | Immatricolazioni

Presidente: Prof. Alessandro Ciatti (alessandro.ciatti@unito.it)

Vicepresidenti: Prof.ssa Manuela Consito (manuela.consito@unito.it), dott. Giorgio Sobrino (giorgio.sobrino@unito.it)

Segreteria: Simona Panizza - Tel.: 011/6708308

Mail: simona.panizza@unito.itgiurisprudenza.cuneo@unito.it

Orario: dal lunedì al venerdì  h. 9.00-12.00

Sito  | Immatricolazioni

Le attività del Corso si svolgono nella funzionale ed accogliente sede, situata nel palazzo ex Mater Amabilis, via Alessandro Ferraris di Celle 2.

Qui si tengono tutte le attività didattiche (lezioni, esami, lauree, corsi di lingua e di informatica, ricevimento studenti) nonché sono concentrate le strutture di supporto alla didattica.

Sede Universitaria Palazzo ‘MATER AMABILIS’ - Reception
via Alessandro Ferraris di Celle 2 (angolo Lungo Stura Kennedy), Cuneo
Orario: dal lunedì al venerdì h. 8.00-19.00
Tel.: 011/670.8329 – 8305
E-mail: materamabilis.cuneo@unito.it

Per i recapiti del Supporto alla didattica si prega di fare riferimento alla voce "Organizzazione didattica e amministrativa" del proprio corso di studi di riferimento.

Foto gallery della sede

Ultimo aggiornamento: 06/05/2021 08:53
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!