Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Diritto ecclesiastico I

Oggetto:

Ecclesiastical law

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
GIU0099
Docenti
Prof. Ilaria Zuanazzi (Titolare del corso)
Dott. Maria Chiara Ruscazio (Titolare del corso)
Corso di studi
Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza - a Torino (D.M. 270/2004) [f004-c501]
Anno
2° anno
Tipologia
Affine o A scelta in tutti i corsi di studio del Dipartimento
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
IUS/11 - diritto canonico e diritto ecclesiastico
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Per partecipare proficuamente al corso sono necessarie conoscenze di base nei settori giuridici del diritto privato, del diritto costituzionale e del diritto penale.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 Gli obiettivi del corso si collocano nel quadro del perfezionamento del percorso formativo del giurista con l'acquisizione di competenze e di abilità nel campo della interdisciplinarietà tra settori diversi dell'ordinamento giuridico e della comparazione con ordinamenti giuridici differenti, sia degli Stati sia delle confessioni religiose, per offrire una preparazione specifica e qualificata nell'ambito della disciplina del fenomeno religioso e dei rapporti tra i diritti dei Paesi europei e i diritti religiosi, nei vari ambiti della convivenza sociale e giuridica.

The objectives of the course held in the context of the completion of the training of the lawyer with the acquisition of skills and abilities in the field of interdisciplinarity between different sectors of the legal order and the comparison with different legal systems, both the states and the religions, to provide specific and qualified training under the regulations of the religious phenomenon and the relationship between the rights of European countries and religious rights, in various areas of social and legal coexistence.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di conoscere la disciplina giuridica del fenomeno religioso prevista nell'ordinamento giuridico italiano e di altri Paesi europei, nei diversi ambiti trattati. Dovrà inoltre conoscere la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo in merito alla salvaguardia dei diritti fondamentali connessi alla libertà religiosa. Dovrà, infine, essere in grado di trattare i problemi di composizione tra gli ordinamenti religiosi e quelli statali e di applicare i principi e i metodi di composizione dei conflitti.

At the end of the course the student will demonstrate knowledge of the legal framework of the religious phenomenon foreseen in Italian law and other European countries, in different areas treated. The student must also know the case law of the European Court of Human Rights on the protection of fundamental rights related to religious freedom. Will finally be able to address the problems of composition between religious laws and states and apply the principles and methods of resolving conflicts.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 L'insegnamento si svolge con lezioni frontali (40 ore per 6 CFU), che si svolgono in aula, con l'ausilio anche di proiezioni. Viene proposto agli studenti di svolgere una esercitazione sugli argomenti del corso.

 

The teaching consists in lectures (40 hours for 6 CFU), which take place in the classroom, with the help also of projections. It is proposed to the students to carry out an exercise on the topics of the course.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 Conoscenze e capacità previste saranno verificate con un esame che si svolge prima in forma scritta, con tre domande a risposta aperta nel tempo di un'ora, e poi, all'esito positivo della prova scritta, con un colloquio orale. Il voto viene espresso in trentesimi, facendo la media tra il voto nella prova scritta e quello nella prova orale. Nella valutazione si terrà conto sia dei contenuti, sia della capacità espositiva; inoltre, si terrà conto della partecipazione attiva e della continuità della frequenza alle lezioni. Per gli studenti che hanno svolto l'esercitazione, la valutazione sarà data dalla media tra il risultato di quanto elaborato e l'esito del solo colloquio orale, senza previa prova scritta.

Knowledge and skills provided will be verified with an examination which takes place first in writing, with three open-ended questions in one hour, and then with an oral interview. The vote comes out of thirty, by averaging the vote in the written test and the oral examinations. This evaluation will take into account both the content, both the display capacity; moreover, it will take into account the active participation and continuity of class attendance. For students who have done the exercise, the assessment will be the average of the result of what worked and the outcome of the interview only, without the prior written .

Oggetto:

Programma

 Evoluzione storica dei sistemi giuridici di rapporto tra il potere politico e le religioni

Quadro giuridico attuale dei principi costitutivi della disciplina del fenomeno religioso in Italia e nei Paesi europei

I rapporti tra gli Stati e le confessioni religiose

Il diritto di libertà di coscienza e di religione

Profili pratici di esercizio del diritto di libertà di coscienza e di religione

 

Historical evolution of the legal systems of the relationship between political power and religion
Current legal framework of the constitutive principles of the discipline of the religious phenomenon in Italy and in European countries
Relations between states and religions
The right to freedom of conscience and religion
Profiles practical of exercise of the right to freedom of conscience and religion

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

I. Zuanazzi - M.C. Ruscazio - M. Ciravegna, La convivenza delle religioni negli ordinamenti giuridici dei Paesi europei, ebook, Giappichelli, Torino, aprile 2016

Gli studenti Erasmus sono pregati di contattare la docente per concordare il programma dell'esame.

The study material is indicated in class. 
Erasmus students are asked to contact the teacher to agree the content of the examination.



Oggetto:

Note

Orario del corso: secondo semestre, giovedì e venerdì, ore 8-10

 

 

 

Tabella degli orari

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 17/03/2017 08:02
Non cliccare qui!