Vai al contenuto principale

Seguici su

Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html

European Law Moot Court Competition

La European Law Moot Court Competition (ELMC) è la principale simulazione processuale in materia di diritto dell’Unione europea. La competizione è organizzata ogni anno dalla ELMC Society e consiste nella simulazione di un procedimento giudiziario – solitamente un rinvio pregiudiziale – dinanzi alla Corte di giustizia dell’Unione europea.

La competizione è bilingue e si svolge in inglese e in francese. Comprende una fase scritta e una fase orale. La fase scritta inizia solitamente il 1° settembre e prevede la redazione di due memorie volte a illustrare le argomentazioni delle parti in un caso fittizio. Le memorie devono essere consegnate entro la fine di novembre. A questa fase partecipano solitamente circa 80-100 squadre.

Le migliori squadre ottengono l’accesso alla successiva fase orale. A questo punto la competizione si divide in più finali regionali, solitamente quattro, ciascuna con la partecipazione di dodici squadre. Nel corso delle finali regionali si svolgono simulazioni di una udienza dinanzi alla Corte di giustizia, nelle quali le squadre partecipanti rappresentano le parti processuali e la Commissione o l’Avvocato generale. Le quattro squadre, i due Avvocati generali e i due rappresentanti della Commissione che sono risultati vincitori delle diverse finali regionali sono quindi invitati a prendere parte alla finale europea, che si tiene in primavera presso la Corte di giustizia dell’Unione europea. Nel 2020-2021 l’intera fase orale della competizione si svolge a distanza.

L’ELMC è una esperienza altamente formativa: oltre a permettere di approfondire la conoscenza del diritto dell’Unione europea e di rafforzare le proprie abilità linguistiche, consente di sviluppare e affinare competenze fondamentali per i futuri operatori del diritto come la capacità di ricerca e di argomentazione giuridica, la scrittura e l’esposizione orale, la gestione efficiente del tempo.

Nel corso degli anni, le squadre dell’Università di Torino hanno ottenuto diversi risultati significativi, in particolare accedendo due volte alla fase finale presso la Corte di giustizia.

La partecipazione alla competizione presuppone una solida conoscenza degli istituti di base del diritto dell’Unione europea. Prima della pubblicazione del caso, i tutor avranno cura di fornire agli studenti selezionati materiali di ripasso e di approfondimento. È inoltre indispensabile la conoscenza avanzata di almeno una delle due lingue della competizione.

Sul sito ufficiale sono disponibili il caso dell’edizione in corso, il regolamento della competizione e altre informazioni.

“Partecipare all’ELMC permette agli studenti di mettersi in gioco con la ricerca e lo studio di un caso concreto, sviluppando le proprie capacità argomentative, di scrittura, team working e public speaking. Inoltre, la competizione consente di confrontarsi con persone provenienti da tutta Europa. Un’esperienza impegnativa, ma indimenticabile”.

Elisabetta, Lorenzo, Roberto, Sofia, UNITO ELMC team 2020

Per informazioni:
dott. Alberto Miglio alberto.miglio@unito.it

Ultimo aggiornamento: 24/03/2021 09:47
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!