Vai al contenuto principale

Willem C. Vis International Commercial Arbitration Moot

Il concorso Vis è la principale simulazione processuale dedicata all’arbitrato commerciale internazionale e vede la partecipazione di centinaia di università da tutto il mondo. Il diritto applicabile è costituito dalla Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale di beni mobili (CISG), dalla legge modello dell’UNCITRAL sull’arbitrato commerciale internazionale e dal regolamento di una istituzione arbitrale.

La competizione consiste nella simulazione di un procedimento arbitrale a partire da un caso fittizio. Nella fase scritta, tra ottobre e gennaio, le squadre devono redigere due memorie, una per ciascuna delle parti. Questa fase richiede un ampio e approfondito lavoro di ricerca. Nella fase orale, che si svolge normalmente a Vienna e che per le edizioni 2019-2020 e 2020-2021 si è tenuta interamente online, ciascuna squadra partecipa a quattro simulazioni di udienza, confrontandosi con altrettante università. Le 64 squadre che hanno ottenuto i punteggi più alti procedono alla fase successiva, a eliminazione diretta, fino alla proclamazione del vincitore. La competizione si svolge interamente in lingua inglese.

L’Università di Torino partecipa al Vis dal 2008/2009 e grazie all’esperienza acquisita e all’impegno degli studenti ha potuto conseguire nel corso degli anni ottimi risultati. Tra gli ultimi traguardi,  una menzione per una memoria scritta nel 2019 e un posto tra le 64 migliori squadre nel 2020. Come tutte le moot courts, l’esperienza del Vis consente di acquisire e affinare competenze fondamentali per i futuri operatori del diritto: capacità di ricerca, di costruzione di argomenti giuridici, di scrittura e di esposizione orale, di gestione efficiente del tempo.

Per partecipare alla selezione non sono necessarie preconoscenze di diritto dell’arbitrato o di diritto della compravendita internazionale. Sarà cura dei tutor, prima dell’inizio della competizione, sottoporre agli studenti selezionati alcune letture e attività per raggiungere un livello omogeneo di preparazione in vista dell’inizio della competizione. Sono invece indispensabili una buona dimestichezza con le categorie di base del diritto privato e una conoscenza avanzata della lingua inglese.

Ulteriori dati sulla competizione sono disponibili sul sito ufficiale. Alcuni esempi di prove orali si trovano su Youtube.

“Grazie al Vis, abbiamo imparato a conoscere la nostra forza, i nostri punti deboli e a sfruttare capacità che fino a quel momento ci erano nascoste. Partecipare al Vis non ci ha consentito solo di maturare come giuristi, ma anche di avere le istruzioni per affrontare al meglio il nostro futuro”.

Daria, Greta, Matteo, Mirko e Rebecca, UNITO Vis team 2020

Per informazioni:
dott. Alberto Miglio alberto.miglio@unito.it

Ultimo aggiornamento: 24/03/2021 09:48
Non cliccare qui!