Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diritto degli alimenti

Oggetto:

Food law

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
GIU0195
Docente
Dott. Maria Pia Genesin (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea magistrale in Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private (D.M. 270/2004) [f004-c502]
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
IUS/10 - diritto amministrativo
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Propedeutico a
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Avvisi

Cancellazione iscritti ai corsi sulla piattaforma del Dipartimento
Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento intende fornire una preparazione specifica nel campo del diritto alimentare alla luce del quadro normativo dell'Unione europea e nazionale. Gli istituti e i temi trattati consentiranno agli studenti di sviluppare una capacità di comprensione e di analisi critica dei principali profili del diritto alimentare. L'biettivo è di fornire conoscenze tecniche adeguate a rivestire ruoli che richiedono specifiche competenze nel diritto alimentare sia nel settore pubblico che in quello privato.

The course aims at providing specific training in the field of food law in the light of the European and national regulatory framework. Institutions and themes will give the students the skills in understanding and critical analysis of the main food law aspects. The objective is to provide adequate technical knowledge to cover roles that require specific skills in food law in both the public and private sectors.

 
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione

Alla fine dell'insegnamento gli studenti dovranno dimostrare una buona conoscenza dei principali istituti del diritto alimentare, con particolare riguardo al reg. (CE) n. 178/2002, al pacchetto igiene, alla etichettatura dei prodotti alimentari, ai regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari. Gli studenti dovranno sviluppare la capacità di comprendere l'applicazione pratica delle nozioni acquisite.

Autonomia di giudizio

Alla fine dell'insegnamento gli studenti dovranno comprendere in modo critico la legislazione alimentare. Essi svilupperanno la capacità di individuare e reperire le fonti legislative rilevanti; dovranno saperne interpretare il contenuto al fine di fornire soluzioni a problemi pratici.

Abilità comunicative

Alla fine dell'insegnamento gli studenti dovranno utilizzare in modo corretto il linguaggio tecnico del diritto alimentare. Essi dovranno saper argomentare sui relativi istituti alla luce degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali.

Knowledge and understanding

At the end of the course students will have to show a good knowledge of the main Institutions of food law particularly about Regulation (EC) No 178/2002, the hygiene package, food labelling legislation, quality schemes for agricultural products and foodstuffs . Students will have to understand pratical effects of explained institutes.

Making judgements

At the end of the course students will have to understand critically food legislation. They will develop the ability to identify, understand and use normative texts in this matter.

Communication skills

At the end of the course students will have to use appropriate terminology. They will develop analytical skills of the main institutes of food law.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento mira ad illustrare il sistema del diritto alimentare di matrice europea e interno. Saranno trattati, in particolare:

il regolamento (CE) n. 178/2002;

il pacchetto igiene;

HACCP e controlli ufficiali;

SCIA sanitaria; 

l'etichettatura dei prodotti alimentari ; 

gli allergeni alimentari;

gli additivi, gli aromi e i coadiuvanti tecnologici;

l'etichettatura nutrizionale;

dichiarazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari; 

gli alimenti geneticamente modificati;

i regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari (DOP, IGP, STG);

i prodotti biologici;

i novel food.

This course aims at illustrating the system of European and Italian food law. In particular they will be explained:

Regulation (EC) No 178/2002;

The hygiene package;

HACCP and official controls;

Health SCIA;

Food labelling legislation;

Allergens;

Food additives, flavourings, processings;

Nutritional labelling and health claims;

GMOs food;

Quality schemes for agricultural products and foodstuffs (PDO, PGI, TSG);

Organic food;

Novel food.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

In ragione dell'emergenza sanitaria da COVID-19, l’insegnamento si svolgerà a distanza. Le lezioni avverranno in diretta streaming mediante piattaforma webex collegandosi al link https://unito.webex.com/meet/maria.genesin; la registrazione delle lezioni sarà fruibile in differita su piattaforma moodle. L'erogazione a distanza dell'insegnamento sarà integrata da materiali pubblicati sulla piattaforma Moodle.

 

The teaching will be divided into lessons and partly into the uploading of materials related to the course topics. The lessons will be streamed live. The course will be completed with audio-presentations and video-lessons. All course materials will be published on the Moodle platform.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale. Voto espresso in trentesimi. Il voto dell'esame esprime la media dei voti attribuiti ad ogni risposta dello studente. Gli studenti dovranno dimostrare una buona conoscenza degli argomenti trattati, utilizzando un linguaggio appropriato.

In ragione dell'emergenza sanitaria da COVID-19 e sino a nuova comunicazione, l'esame orale si svolgerà a distanza mediante webex.

Oral examination. Grades will be expressed in /30. The vote of the exam is the average of the votes attributed to each of the student's answers. Students will have to show a good knowledge of the specific topics of this course, using the appropriate terminology.

Oggetto:

Attività di supporto

piattaforma moodle

moodle platform

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

L. Costato, P. Borghi, S. Rizzioli, V. Paganizza, L. Salvi, Compendio di diritto alimentare, Padova, Cedam, ultima edizione disponibile.

Ad integrazione dello studio del testo consigliato si suggerisce la consultazione del Reg. (CE) n.  178/2002, Reg. (CE) n. 852/2004, Reg. (UE) n. 1169/2011, Reg. (UE) n. 1151/2012, Reg. (UE) 2017/625.

L. Costato, P. Borghi, S. Rizzioli, V. Paganizza, L. Salvi, Compendio di diritto alimentare, Padova, Cedam, last edition available.

Students shall consult Regulation (EC) No 178/2002, Reg. (EC) No 852/2004, Reg. (EU) No 1169/2011, Reg. (EU) No 1151/2012, Reg. (EU) 2017/625.

Oggetto:

Note

  • Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private, percorso Giurista d'impresa: TAF C.
  • Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private, percorso Giurista delle istituzioni pubbliche: TAF B.

N.B. Le lezioni avranno inizio il 29/09 e si terranno il martedì e il mercoledì, ore 16-18, in diretta streaming su webex.

Si raccomanda la registrazione su moodle per la fruizione dei materiali dell'insegnamento e per agevolare le comunicazioni docente-studenti.

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    09/07/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/07/2021 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 17:17
    Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!