Vai al contenuto pricipale

Mobilità internazionale

La sezione Internazionalità è dedicata a coloro che ricercano un'esperienza di studio, formazione o di lavoro all'estero; oltre al più noto programma di scambio Erasmus+, i tre Dipartimenti afferenti alla Scuola di Scienze Giuridiche Politiche ed Economico-sociali presso il Polo CLE, offrono un'ampia gamma di programmi internazionali, di scambio e di mobilità.

Responsabile: Annarita Letizia

Email: international.cle@unito.it

Persone

Per maggiori informazioni, è disponibile un servizio di sportello peer to peer in presenza.

Attività

  • Supporto all’ingresso e alla carriera degli studenti internazionali,
  • Supporto ai programmi di mobilità studentesca per studio, tirocinio e ricerca,
  • Supporto ai programmi di mobilità internazionale rivolti a docenti e ricercatori,
  • Supporto e accoglienza a visiting professors/scientists,
  • Gestione dei progetti internazionali per la mobilità e la didattica del Polo CLE,
  • Supporto all’implementazione di accordi internazionali.


Guida ai programmi internazionali

Accordi di cooperazione (impostare i criteri di selezione e cliccare su "Ricerca")

Tesi all'estero

Il Dipartimento di Giurisprudenza, grazie ai fondi assegnati dal MIUR per il progetto di Eccellenza, bandisce borse di mobilità internazionale finalizzate a consentire parte della preparazione della tesi di laurea magistrale all'estero.

Consulta la CALL 2019-2020

Finestre di presentazione delle candidature

Esiti a partire dal

Termine entro il quale la mobilità dovrà essere conclusa

Prima finestra: 08/07/2019 - 31/10/2019

15/11/2019

31/03/2020

Seconda finestra: 02/11/2019 - 01/03/2020

15/03/2020

30/09/2020

Il budget per la presente call è di 10.000,00 € (10.850,00 € lordo amministrazione), da suddividere al 50% sulle due finestre di presentazione delle candidature.

La durata del soggiorno all’estero non potrà essere inferiore a 30 giorni; potranno essere finanziati periodi di mobilità fino a 60 giorni, solo se la Commissione riterrà adeguate le motivazioni presentate dal candidato nel progetto di candidatura.

Non sarà possibile ricevere il finanziamento per periodi di mobilità già svolti. La mobilità per ricerca tesi dovrà iniziare necessariamente dopo la pubblicazione della graduatoria e accettazione della borsa.

Gli accordi di cooperazione di Ateneo sono consultabili nella sezione dedicata sul portale UniTo.it.

Ti potrebbero interessare

Ultimo aggiornamento: 11/12/2019 12:07
Location: https://www.giurisprudenza.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!